Condividi la notizia

CALCIO PRIMA CATEGORIA

Sconfitta che brucia per la Tagliolese. Arriva un nuovo acquisto

Prestazione buona per la compagine di Taglio di Po (Rovigo) contro l'Abc Bagnoli, ma il risultato rimane fermo sul 3 - 2 a favore della compagine ospite; nel frattempo arriva Andrea Vido dai pro

0
Succede a:
TAGLIO DI PO (Rovigo) - La Tagliolese cade in casa contro il Bagnoli per 3 - 2, ma da quello che si è potuto vedere in campo sarebbe stato più giusto un pareggio, vista la forza e la tenacia che ogni giocatore giallorosso ha messo per cercarlo. Ad ogni modo la compagine di mister Sandro Tessarin rimane a 31 punti e con ancora 12 partite da giocare e che potranno fare la differenza nel seguito di questo campionato. 

Nel frattempo arriva un giocatore importante per la compagine di Taglio di Po: si tratta di Andrea Vido, centrocampista classe 2001, ex beretti del Gozzano e nativo di Chioggia. Un giocatore di qualità che va a dare ancora maggiore forza alla rosa ed un vero e proprio investimento per il futuro. 

Parlando della partita di domenica scorsa è il direttore sportivo Alcide Mancin che commenta: "Abbiamo giocato contro un'ottima squadra, che ci ha dato del filo da torcere per ben 90 minuti, ma alla fine credo che il risultato più giusto sarebbe stato un buon pareggio e penso che tutti sarebbe stati dìaccordo". 

"In aggiunta l'arbitro non era particolarmente in giornata, ma loro comunque hanno veramente dato il massimo, come anche noi, ma non è stato sufficiente". "Ora pensiamo al proseguo di questa stagione e cerchiamo di arrivare il prima possibile ad una tranquilla salvezza". 
Articolo di Mercoledì 22 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it