Condividi la notizia

MUSICA ROVIGO

Presidenza dell'associazione musicale F. Venezze: via Puxeddu, arriva Felisatti

Cambio di timone per l'associazione musicale più prestigiosa di Rovigo, dove se ne va un presidente dai grandi successi e arriva un professore di grande qualità che sicuramente avrà le sue soddisfazioni

0
Succede a:
ROVIGO - Cambio al vertice dell’associazione musicale Francesco Venezze, la più antica e gloriosa istituzione concertistica rodigina. Infatti, il nuovo direttore artistico del teatro sociale, il maestro Luigi Puxeddu, per evitare possibili conflitti di interesse, si è dimesso dalla carica di presidente e dal ruolo di direttore artistico dell’associazione, che ricopriva rispettivamente dal 2014 e dal 2006.

In questi anni, sotto la direzione di Puxeddu, le stagioni concertistiche si sono confermate all’altezza di quel che da sempre l’associazione ha offerto alla città, ed anzi la sua esperienza di violoncellista di fama internazionale gli ha permesso di creare Rovigo Cello City, un festival di eccellenza, che nella prima settimana di settembre accende i riflettori del mondo violoncellistico internazionale sulla nostra città, che può ormai fregiarsi del titolo di capitale del violoncello.

Nei giorni scorsi, il consiglio direttivo dell’associazione ha scelto il suo nuovo presidente, nella persona del professor Ettore Felisatti, rodigino, che è professore ordinario di pedagogia sperimentale all’università di Padova e attualmente è presidente di corso di Laurea a ciclo unico di scienze della formazione primaria.

Se in campo musicale Felisatti può definirsi un amatore, il suo curriculum di studioso nel campo della didattica e della formazione iniziale e continua degli insegnanti e dei docenti universitari è di grande pregio: è responsabile scientifico di progetti formativi dei docenti universitari presso il politecnico di Torino, l’università di Catania e l’università di Pisa, coordinatore e valutatore di progetti nazionali ed europei nel campo della formazione e della didattica, nonché componente di vari comitati scientifici per collane e riviste nazionali e internazionali, ed autore di svariate pubblicazioni scientifiche.

“Sono onorato di essere stato scelto per questo ruolo così importante nella vita musicale cittadina” ha dichiarato Felisatti subito dopo la nomina “ed è mia intenzione continuare lungo il solco di quanto realizzato, e di valorizzare lo spirito di gruppo e le capacità individuali che hanno sempre contraddistinto i collaboratori dell’associazione.”

 
Articolo di Mercoledì 22 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it