Condividi la notizia

SPORT E SCUOLA

L’unione fa la forza

Ottimi risultati al torneo provinciale di beach volley per le squadre della scuola secondaria “A. Riccoboni” di Rovigo

0
Succede a:
I Ragazzi terzi classificati
I Cadetti primi classificati
Le Cadette

ROVIGO - Nell’Istituto Comprensivo Rovigo 4 proseguono anche per l’anno scolastico 2019/2020 i progetti sportivi proposti dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur) in collaborazione con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (Coni), il Comitato Italiano Paralimpico (Cip), le Regioni, gli Enti Locali e diverse Federazioni Sportive Nazionali (Fsn).

I progetti hanno diversi obiettivi: puntano a valorizzare la pratica motoria, fisica e sportiva come uno degli strumenti efficaci per un percorso educativo duraturo. Promuovono l’attività ludico-motoria come occasione per sviluppare una buona motricità generale ed acquisire stili di vita attivi insieme ad abitudini alimentari corrette; mirano a sviluppare l’educazione alla salute, l’inclusione sociale, l’accoglienza, la relazione tra i ragazzi accomunati nel gioco dall’entusiasmo, dall’emozione, dalla scoperta, dall’impegno, dalla passione per lo sport.

Il giorno 15 gennaio presso gli impianti del Tennis Club Tre Martiri di Rovigo, si sono svolte le fasi provinciali del Torneo di Beach Volley dei Giochi Sportivi Studenteschi.  (LEGGI ARTICOLO) 

L’Istituto Comprensivo Rovigo 4 ha preso parte alle gare con quattro formazioni: Ragazzi, Ragazze (alunni delle classi prime della Secondaria di primo grado), Cadetti e Cadette (classi seconde e terze). I giovani atleti hanno messo in campo un buon livello di gioco e, con grinta e determinazione, hanno ottenuto un terzo posto nella Categoria Ragazzi: Giovanni Biscuolo, Andrea Ramazzina e Matteo Stocco; un secondo posto con le Cadette: Sofia Raule, Anna Veronese e Silvia Callegari e, infine, un meritato primo posto per i Cadetti: Alessandro Ramazzina, Leonardo Osti e Filippo Gambaro. 

A conferma del detto che “L’unione fa la forza”, le squadre erano costituite da alunni dei due plessi (Riccoboni e Grignano) e di classi diverse. Considerando le poche ore a disposizione per amalgamarsi e giocare insieme, i risultati ottenuti possono considerarsi lusinghieri. 

Alla competizione hanno preso parte anche Larissa Ardeleanu, Vittoria Faedo e Anna Chiara Aliberti della Categoria Ragazze, che, entrando in campo con molta emozione, non sono riuscite ad ottenere i risultati sperati contro avversarie che, tutto sommato, sarebbero state alla loro portata. Tutti i ragazzi hanno, comunque, giudicato positiva questa esperienza sulla sabbia, anche se le temperature non erano proprio estive.

Articolo di Mercoledì 22 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it