Condividi la notizia

CALCIO PRIMA CATEGORIA

Bassa Padovana, così non va bene

Cinque punti nelle ultime sei partite per la formazione del mister rodigino Palmiro Encio Gregnanin, che non riesce a trovare la vittoria e fa veramente fatica a far girare la squadra nel modo giusto, come era accaduto lo scorso anno (Rovigo)

0
Succede a:
OSPEDALETTO EUGANEO (Rovigo) - Un'altra sconftitta che fa male al morale e alla classifica, quella rimediata dalla Bassa Padovana contro il Villa Estense. Una formazione rossoblù che non è di certo quella dello scorso anno e che sta facendo veramente fatica in questo momento a trovare il risultato giusto, complice anche i numerosi infortunati tra cui Kafu, Galassi e Viola, giocatori di prim'ordine che sono indispensabili per un risultato di qualità.

"In questo momento gli obiettivi di questa squadra sono ben diverse che ad inizio campionato, in quanto adesso dobbiamo lottare per salvarci a tutti i costi". Così il mister Palmiro Gregnanin, che commenta poi: "Purtroppo abbiamo perso punti importanti contro compagini contro cui potevamo fare meglio ed è un vero peccato". 

"Sicuramente gli infortunati hanno inciso non poco sul risultato di questo girone d'andata, ma questa è la realtà e dobbiamo andare avanti comunque per conquistare il massimo possibile". Concludendo: "Le possibilità per fare bene ci sono tutte, ma non dobbiamo sottovalutare gli avversari e già domenica, contro la Tagliolese, abbiamo la partita che potrebbe cambiare questo girone di ritorno". 
Articolo di Giovedì 23 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it