Condividi la notizia

SANITA’

La medicina di gruppo “Morosini” è stata apprezzata 

Il servizio ai cittadini a Polesella (Rovigo) è migliorato grazie alle sinergie tra i medici di medicina generale. Sei gli ambulatori a disposizione con professionisti specializzati in diversi settori 

0
Succede a:

POLESELLA (RO) - Inaugurata a dicembre 2019, la medicina di gruppo “Morosini” di Polesella, che mette insieme sei medici nei rinnovati locali del punto sanità di Piazza Matteotti sta per tagliare il traguardo dei primi due mesi di attività. Il sindaco Leonardo Raito, fautore, con la sua amministrazione, del percorso che ha portato al risultato, esprime soddisfazione per l’avvio delle attività:

“Era un punto qualificante della nostra proposta amministrativa - spiega il sindaco Leonardo Raito - e devo dire che la partenza è stata positiva. Il rapporto con i medici è costante e finalizzato a un miglioramento continuo del servizio. Molte persone hanno già manifestato apprezzamento per il servizio e l’organizzazione e per gli spazi messi a disposizione. Qualcuno ha rilevato qualche problemino ma ritengo sia fisiologico come in tutte le partenze. E nelle prossime settimane potrebbero esserci ulteriori novità che qualificheranno ancora di più il servizio”. 

I sei ambulatori del punto sanità vedono la partecipazione dei medici che si sono associati nel nuovo servizio comune, i dottori Matteo Borgato, Fabrizio Campanati, specialista in oncologia, Isabella Cappello, specialista in chirurgia vascolare, Giovanni Battista Duner, specialista in cardiologia, Fabrizio Giorgio Munari, specialista in medicina dello sport e Carlo Zamana, specialista in ematologia. La medicina di gruppo vede un servizio continuativo giornaliero di sette ore dal lunedì al venerdì, oltre alla presenza del servizio infermieristico e della segreteria per le prenotazioni che rispondono al numero 0425 073412. Gli ambulatori sono accessibili su prenotazione dalle ore 8,30 alle 12,30 e dalle 16 alle 19. 

Il sindaco Raito, chiude con un’apertura a possibili rafforzamenti di servizi “La medicina di gruppo ha comportato un investimento di oltre 120.000 euro, che non intendiamo limitare, in quanto siamo già al lavoro per verificare altre opere di efficientamento energetico. Il servizio ai cittadini è migliorato grazie alle sinergie tra i medici di medicina generale, che integrate con la presenza dei servizi specialistici erogati dall’azione Ulss5 Polesana, rendono gli spazi del punto sanità quelli di una piccola cittadella della cultura. Come anticipato, prossimamente la intitoleremo alla memoria del mai dimenticato dottor Antonino Gemelli”. 

Articolo di Venerdì 24 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it