Condividi la notizia

CALCIO SERIE D

Troppe occasioni sprecate e un rigore negato, l'Adriese non passa a Tamai

La compagine granata perde in casa delle furie rosse e rimane ferma a 37 punti (Rovigo), un piccolo passo indietro per i granata che non trovano il gol del pareggio e subiscono un rigore ingenuo; prossima settimana c'è il derby

0
Succede a:

TAMAI (Udine) – Prima sconfitta per Gianluca Mattiazzi al suo ritorno sulla panchina granata. In casa del fanalino di coda l'Adriese non riesce ad andare oltre l'1 - 0 a favore dei tuttirossi, che s'impongono grazie anche ad una difesa solida. Adriese che rimane ferma a 37 punti in classifica. Il rigore è chiaro per la compagine friulana, con Scarparo che in questo caso ha sbagliato l'intervento. Peccato perchè sarebbe stata l'occasione giusta per continuare una serie positiva.

Tensione iniziale al 2′, quando su un’indecisione difensiva Colombera va a contatto con Florian al limite dell’area. Per l’arbitro si tratta di un normale scontro di gioco e lascia proseguire. Brividi nell’area opposta al 32′: un calcio di punizione dalla trequarti mette in apprensione la difesa, con una deviazione di un difensore che per poco non trae in inganno Cabras, costretto alla smanacciata in calcio d’angolo.

Ancora Tamai in pressione al 36′. Urbanetto crea scompiglio con un’azione personale e dopo la respinta della difesa recupera palla per crossare nel mezzo. Prima Boscolo in tuffo chiama Cabras al miracolo per evitare l’autorete, poi Consorti sulla respinta ravvicinata centra in pieno il palo.
Chiudono in avanti le Furie che al 44′ sciupano una buona opportunità. Borgobello vince il corpo a corpo in area, ma non riesce ad incrociare la traiettoria, calciando sul fondo da posizione favorevole.

Primo appunto degno di nota nella ripresa al 18′. Boscolo sugli sviluppi di un calcio d’angolo, va all’impatto deciso di testa sulla palla, ma la traiettoria è larga di un soffio alla destra di Pirana.

Tamai in vantaggio al 32′: cambio gioco di Urbanetto per l’accorrente Pramparo, che aggancia con destrezza in area saltando il proprio marcatore e andando alla conclusione. Buona l’opposizione di Cabras, ma Pramparo sulla respinta, è svelto a togliere il tempo a Scarparo che lo atterra. Dal dischetto Urbanetto è freddo spiazza il portiere per il vantaggio biancorosso. Nei quattro di recupero l’Adriese si spinge in avanti alla ricerca del pareggio.

Pericolo per un’occasione sui piedi di Parolin, che in area piccola calcia alto sopra la traversa. Al 50′ la punizione di Lo Sicco lascia tutti con il fiato sospeso, ma la traiettoria deviata, termina fuori di un soffio.

Tamai – Adriese 1-0
Reti: st 32′ rig. Urbanetto

TAMAI: Pirana, Pessot, Pramparo, Marmiroli, Colombera, Dukic, Farinon, Borgobello (st 38′ Mortati), Urbanetto, Consorti (st 45′ Lubian), Arcon. All. Lenisa.

ADRIESE: Cabras, Mantovani, Vecchi (st 14′ Addolori), Boscolo, Lo Sicco, Scarparo, Beltrame (st 41′ Cherif), Gerevini (st 35′ Parolin), Aliù, Lauria (st 27′ Pagan), Florian. All. Mattiazzi

ARBITRO: Romaniello di Napoli; assistenti: Nicosia di Saronno e Arizzi di Bergamo
NOTE: ammoniti Scarparo, Farinon, Boscolo, Dukic. Angoli 5-4. Recupero pt 0′, st 4′. Spettatori 300.

24. giornata serie D girone C
TAMAI - ADRIESE 1 - 0  

CJARLINS M - BELLUNO 2 - 2 
MONTEBELL. - CALDIERO 0 - 3 
SAN LUIGI - CAMPODARS. 1 - 2
DELTA - CARTIGLIANO 0 - 2 
U.FELTRE - CHIONS 1 - 0 
ESTE - LEGNAGO 0 - 3 
AMBROSIANA - LUPARENSE 5 - 1 
VIGASIO - U.C.CHIOGGIA 1 - 3 
MESTRE - VILLAFRANCA 3 - 1

Classifica
CAMPODARS. 51
LEGNAGO 44
AMBROSIANA 41
CARTIGLIANO 41
U.C.CHIOGGIA 40
MESTRE 38
ADRIESE 37
U.FELTRE 37
LUPARENSE 37
CJARLINS M. 35
CALDIERO 34
ESTE 32
CHIONS 30
DELTA 30
BELLUNO 28
MONTEBELL. 26
VIGASIO 20
TAMAI 19
VILLAFRANCA 17
SAN LUIGI 17

Prossimo turno
ADRIESE - DELTA PORTO TOLLE
BELLUNO - SAN LUIGI 
CALDIERO - MESTRE 
CAMPODARSEGO - TAMAI
CARTIGLIANO - ESTE
CHIONS - MONTEBELLUNA
LEGNAGO - FELTRE
LUPARENSE - CJARLINS
UNION CLODIENSE - AMBROSIANA
VILLAFRANCA - VIGASIO 

Articolo di Domenica 26 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it