Condividi la notizia

CSA ADRIA

Barbujani e Furlanetto: Le nomine dei consiglieri del Csa sono illegittime

Il consigliere di minoranza Giorgia Furlanetto commenta la nomina a suo dire illegittima dei consiglieri che compongono il Cda del Csa di Adria (Rovigo) secondo la delibera 33 del 27 ottobre 2018

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - "La nomina dei consiglieri che compongono il consiglio d'amministrazione del Csa è illegittima". Così il consigliere d'opposizione Giorgia Furlanetto dopo che il candidato proposto da lei e Massimo Barbujani non è stato accettato in primis dal resto della minoranza e dalla stessa maggioranza, ovviamente per la delibera numero 33 del 27 ottobre 2018, che riguarda le nomina dei componenti del Cda della casa di riposo di Adria. A tal proposito sempre nella delibera è la stessa Furlanetto che fa notare: "Viene specificato nella delibera che la nomina dei consiglieri deve essere fatta prima con l'obbligatorio visione dei curriculum di ogni candidato, e lo stesso curriculum deve essere ben visibile nel sito del comune prima della nomina della stessa persona". 

Sottolineando: "A me risulta che non è mai stato pubblicato nessun curriculum di nessuna persona appartenente a questo nuovo Cda, per cui è chiara l'illeggittimità". A questo punto è l'ex sindaco Massimo Barbujani che specifica: "Invitiamo il sindaco a chiarire questa situazione e rivedere quindi le nomine con il giusto iter che lui stesso ha votato con la sua maggioranza, presentando prima i curriculum e successivamente facendo le nomine che ritiene necessarie". 

Poi parlando della nomina di Gilda Menini come quinto componente del Cda (LEGGI ARTICOLO): "Noi avevamo proposto in primo luogo proposto alla minoranza Claudio Rossi che ha un curriculum che parla da solo e successivamente poteva aver l'appoggio di tanti familiari". "Successivamente, visto che non c'era accordo, si è passati al nome di Andrea Portieri; ma anche in quel caso ci furono solo risposte negative; a questo punto abbiamo deciso di andare avanti con Claudio Rossi". "In ogni caso siamo con Gilda Menini e le auguriamo buon lavoro per quello che sarà il suo compito da consigliere". 
Articolo di Lunedì 27 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it