Condividi la notizia

RUGBY

E’ morto Arrigo Manavello ex presidente del Treviso 

Da numero uno del Treviso aveva vinto scudetti a ripetizione, con il Benetton era entrato anche in Europa. Leggendarie le sfide scudetto con il Rovigo 

0
Succede a:

TREVISO - Nel corso della notte è mancato Arrigo Manavello, presidente del Treviso Rugby nel periodo di transizione tra l’epoca della Metalcrom (dal 1974 al 1978, Scudetto nella stagione 1977/1978) e l’inizio dell’era Benetton, guidata con grande capacità fino al 1997 con un palmarès di altri quattro Scudetti e l’approdo alle competizioni europee fin dalla prima edizione datata 1995.

Stimato notaio con studio nel cuore del centro storico di Treviso, Manavello ha saputo miscelare nella sua gestione una profonda compenetrazione tra Club e città con una spiccata vocazione internazionale, coniugando in maniera vincente spirito identitario, capacità di visione e attitudine organizzativa.

Il presidente del Comitato Regionale Veneto, Marzio Innocenti, esprime a nome di tutta la struttura il più sentito cordoglio ed una vicinanza sincera alla famiglia ed alla Benetton Rugby, certo di farsene portavoce per conto dell’intero movimento veneto. Anche il presidente Francesco Zambelli e tutta la FemiCz Rugby Rovigo Delta esprimono il proprio sincero e sentito sentimento di cordoglio alla famiglia Manavello e al Benetton Treviso Rugby per la scomparsa dell'ex presidente del club trevigiano, Arrigo Manavello.

Articolo di Martedì 28 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it