Condividi la notizia

TRIBUNALE

L’ambulante della droga rimedia 1 anno e 4 mesi

Quando i Carabinieri di Rovigo lo hanno perquisito nell’auto aveva ogni genere di stupefacente, a casa aveva il resto. Condannato dal Tribunale con 16 mesi, pena sospesa

0
Succede a:

ROVIGO - I Carabinieri della compagnia di Rovigo durante perquisizione nell’auto hanno trovato di tutto, perfino due manette, uno storditore elettrico, un piccone, cocaina, eroina, ecstasy, mentafetamine, ed ogni genere di droga disponibile sul mercato. Un vero e proprio venditore ambulante. Già noto alle forze dell’ordine, 38enne di Boschi Sant’Anna in provincia di Verona, a casa aveva il resto. Bilancini di precisione, medicinali di ogni genere che di solito vengono utilizzati dai pazienti del Sert, coltelli, 11 telefonini cellulari, droga di ogni genere tipo, perfino della marijuana mischiata con l’eroina.

L’arresto è stato compiuto nella notte dell’8 dicembre tra le 2 e le 5 del mattino, davanti al Giudice il 38 enne ha rimediato una pensa di un anno e 4 mesi.

Tra l’auto e la propria abitazione i Carabinieri hanno trovato di tutto. 3,132 gr di “cocaina”, suddivisa in tre dosi, 72,255 gr di “hashish”, suddivisa in tre pezzi; 10,029 gr di “eroina”, suddivisa in cinque dosi; una pastiglia di “ecstasy”; vario materiale per il confezionamento dello stupefacente; 11 telefoni cellulari; uno storditore elettrico, 4 coltelli e 2 manette; 845 Euro probabile provento di spaccio. Il 38enne ha già dei precedenti per droga, è tornato in libertà.

Articolo di Mercoledì 29 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it