Condividi la notizia

CRIMINALITA’

Tenta di rubare un IPhone ed un Mac aggredendo il negoziante, arrestato

Il pronto intervento dei Carabinieri della Stazione di Verona Principale ha permesso di arrestare il 24enne che ha tentato il furto al negozio Mac Apple

0
Succede a:

VERONA - Verso le 18 di martedì 28 gennaio, un 24enne italiano è entrato nel negozio “Mac Apple C&C” in Piazzetta Santo Spirito, 2  a Verona, Vi è rimasto per un po’ ad osservare il materiale elettronico e informatico esposto. Non si è accorto che l’addetto alla vigilanza osservava lui e quando ha tentato di guadagnare l’uscita dopo aver afferrato un IPhone ed un Mac del valore di € 2.000 gli si è parato davanti. 

Tra i due è nata una colluttazione, senza conseguenze per alcuno, ed in quel mentre è sopraggiunta una pattuglia della Stazione di Verona Principale. Infatti, il proprietario del negozio, compreso quanto stava per accadere, ha prontamente chiamato il “112” e l’operatore ha inviato sul posto la pattuglia che si trovava lì vicino impegnata in un servizio di controllo del territorio.

 I militari hanno arrestato il giovane incensurato e, questa mattina, lo hanno accompagnato davanti al Giudice. L’arresto è stato convalidato ed in attesa del processo, che si celebrerà il 7 febbraio, l’uomo non potrà dimorare in città.

 

 

Articolo di Mercoledì 29 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it