Condividi la notizia

SPORT

Ben 69 iscritti al torneo del circolo di viale Tre Martiri 

Al Circolo Tennis Rovigo si è svolto sabato 8 e domenica 9 febbraio scorso il Torneo Rodeo di singolare maschile e femminile riservato alle categorie under 10 e under 14

0
Succede a:
Matteo Trombini e Samuel Estevez
Anastasia Padovan premiata da Monica Giordani
Leon Oleatti premiato da Andrea Rossi
Filippo Dal Molin premiato da Andrea Rossi
Giulia Cattaneo
Giulia Cattaneo e Giulia Zoppas
Vittoria Gasso premiata da Monica Giordani

ROVIGO - Sabato e domenica scorsa numerosa la presenza degli atleti partecipanti al torneo che ha raggiunto per questa manifestazione federale ben 69 iscritti con 14 atleti under 10 e 55 atleti under 14, suddivisi in tabelloni maschili e femminili. Tra le provenienze degli atleti la compagine della provincia di Verona la più ricca, seguita a ruota da quella di Padova, mentre gli atleti più lontani provenivano da Cesano Maderno e Trento. Solamente quattro gli atleti di Rovigo e tutti tesserati per il circolo ospitante (Matilde Bordin, Michelle Rossi, Filippo Garbato e Nicolò Gagliardo).

La formula rodeo in Italia trova molto successo nelle manifestazioni giovanili, perché si svolge solamente nel weekend non impattando sulle attività settimanali dei ragazzi (come andare a scuola, seguire l’attività dei compiti pomeridiani e altro che abitualmente si svolge durante la fitta settimana dei nostri giovani), concentrando tutto in due giorni e fornendo alle famiglie l’opportunità di gestire l’impegno sportivo del figlio atleta senza impegnarsi in altri tipi di manifestazioni che solitamente si sviluppano in 10 giorni e abitualmente organizzate con uno sviluppo dei tabelloni spezzato, comportando più trasferimenti in più giornate distinte. Per realizzare queste manifestazioni a formula weekend sono necessarie strutture in grado di avere più campi da gioco e soprattutto possedere ampie zone in cui sia possibile mangiare, potersi sedere comodamente e attendere di vedere giocare il proprio figlio. Proprio queste caratteristiche hanno favorito la programmazione del Circolo Tennis Rovigo in questa direzione, mirando a consolidare il proprio impiego verso la crescita sportiva dei giovani tennisti e parallelamente far conoscere l’impianto e le sue risorse anche al di fuori della provincia.

In linea con lo sforzo di garantire il massimo confort e assistenza ai giovani atleti sul campo, anche per questa manifestazione under, totale l’impegno della segreteria del circolo rodigino verso l’informazione agli iscritti con divulgazione mirata sul regolamento del torneo e sua programmazione oraria attraverso i social e mailing specifico. Informazione, accoglienza e costante presenza di ufficiali di gara durante i match, sono ingredienti fondamentali per sostenere la pianificazione dei genitori e favorire un ambiente sportivo dove la competizione tennistica dei giovani atleti deve essere vissuta come divertimento.

Di seguito i risultati della manifestazione:
Under 10 Femminile
Giulia Cattaneo (Eurotennis Club Treviso) b. Giulia Zoppas (Sporting Magi ASD) 4/2 4/0
Under 14 Femminile 
Vittoria Gasso (3.4 - AT Verona) b. Anastasia Padovan (3.5 - TC Noventa Vicentina) 2/4 5/3 8-6
Under 10 Maschile
Filippo Dal Molin (Tennis Comunali Vicenza) b. Leon Oleatti (Canottieri Mincio Mantova) 0/4 4/1 7-3
Under 14 Maschile
Matteo Trombini (3.2 - Mutti & Bartolucci Tennis di Castiglione delle Stiviere) b. Samuel Estevez (3.2 - Tennis Cesano Maderno) 5/3 4/5(0) 8-6

Alle premiazioni ha presenziato la vicepresidente del Cr Rovigo Monica Giordani con il presidente Andrea Rossi molto soddisfatti della buona riuscita della manifestazione e dell’organizzazione assicurata dallo staff dei soci del circolo ma soprattutto dall’atmosfera di collaborazione dei genitori e dei giovani atleti scesi in campo. Prossimo appuntamento al circolo rodigino la fase provinciale delle Prequalificazioni BNL d’Italia riservata ai giocatori con classifica federale del quarto gruppo (4^ categoria) che si svolgerà dal 22 febbraio all’8 marzo, con gare di singolare e di doppio, sia maschile che femminile. Un pot-pourri di specialità che indubbiamente vedrà una ricca partecipazione degli atleti tesserati per i circoli della provincia di Rovigo che potranno sfidarsi sui campi del circolo rodigino per poter accedere alle successive fasi regionali ed ancora alle fasi nazionali in programma al Foro Italico di Roma dopo l’Atp Masters 1000 a calendario dal 4 al 17 maggio 2020.

Articolo di Lunedì 10 Febbraio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it