Condividi la notizia

CALCIO PRIMA CATEGORIA

Il Granzette onorerà il campionato

Certo ormai della retrocessione, anche se non matematica, la compagine di mister Zerbinati vuole comunque dare il meglio di sé fino alla fine del campionato, soprattutto dopo il ritorno sul campo di casa a Granzette (Rovigo)

0
Succede a:
GRANZETTE (Rovigo) - Il pareggio contro il Loreo in casa, ha dimostrato ancora una volta che questo Granzette ha sempre avuto le carte in regola per fare bene in questo campionato e che il fatto di non aver portato a casa ancora una vittoria è figlio di un po' di sfortuna e in qualche caso della determinazione che poteva essere certamente di più. 

Con cinque punti in classifica, anche se non matematica, la retrocessione è dietro le porte, figlia di un salto di categoria che non è stato sopportato e che comunque dimostra il grande dislivello tra seconda e prima categoria. 

"Prima di tutto vorrei ringraziare tutti i ragazzi per la forza che mettono in ogni partita e l'impegno di ogni allenamento". Così il direttore sportivo Paolo Bertante, che commenta poi: "Sono del parere che non è facile come categoria e che sicuramente abbiamo pagato lo scotto, ma l'impegno da parte di tutti c'è sempre stato, con gli allenamenti sempre partecipati". 

Poi parlando del ritorno a giocare a Granzette dopo la parentesi a Boara Pisani: "Tornare a Granzette è sempre bello; sappiamo che è un campo che ha dei limiti, ma è pur sempre casa nostra e per questo ci stiamo bene". "Dopo il pareggio con il Loreo sarebbe bello far bene anche a Monselice, anche se sappiamo che sarà una sfida difficilissima". 
Articolo di Venerdì 14 Febbraio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it