Condividi la notizia

BANDO ADRIA

L'Adriese non parteciperà al bando per il Bressan

Dopo tanti proclami e tante aspettative sembra che la società granata non parteciperà al bando per l'assegnazione dell'impianto sportivo Bressan, dove tutt'ora si stanno allenando formazioni giovanili dell'Adriese (Rovigo)

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - L'Adriese non parteciperà al bando indetto dal comune di Adria per la gestione dell'impianto sportivo Bressan che scade il 28 febbraio prossimo e che era d'interesse proprio per la società granata, oltre al Bocar Juniors che, di fatto, potrebbe essere l'unica società a partecipare e aggiudicarsi di diritto la concessione dopo il 30 giugno prossimo. 

Ciò che sembra strano è che proprio l'Adriese, nella veste del direttore tecnico - organizzativo Alberto Cavagnis, aveva insistito non poco su questo punto, specificando che il bando andava fatto assolutamente e che il campo doveva essere di diritto dell'Adriese, che è la squadra storica della cittadina etrusca. 

Nulla da dire sulla qualità e la voglia di far calcio della presidenza Scantamburlo, ma sembra chiaro che i quasi 80.000 euro chiesti dal comune per sistemare l'impianto Bressan sono forse al di sopra delle prospettive della società Adriese, che in questo caso sembra non volerne sapere, concentrandosi sul Luigi Bettinazzi. A tal proposito infatti lo stesso Alberto Cavagnis è andato in questi giorni ancora a parlare con l'assessore regionale Cristiano Corazzari per capire se ci sono bandi per cercare di aver fondi per la sistemazione del Luigi Bettinazzi.

A questo punto è chiaro che la vittoria sembra in mano a Tito Livio Franzolin e il suo Bocar Juniors, che con tutta probabilità sarà l'unico partecipante a questo bando. Una notizia importante per coloro che sono iscritti alla società rossonera che abitano ad Adria, forse meno per quei ragazzi che dovranno lasciare il Bressan per allenarsi in un'altra struttura la prossima stagione. 

LEGGI ARTICOLO SU BRESSAN ALLA SAN VIGILIO
LEGGI ARTICOLO SUL BANDO DEL BRESSAN 
Articolo di Venerdì 14 Febbraio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it