Condividi la notizia

SCUOLA

Un dono importante che può salvare la vita

Barbara Piazza, direttrice di Ruthinium – Dental Manufacturing Spa, ha consegnato un defibrillatore all’istituto Primo Levi di Badia Polesine (Rovigo)

0
Succede a:

BADIA POLESINE (RO) - All’Istituto “Primo Levi” di Badia Polesine è stato recapitato un dono importante, di quelli che possono cambiare la vita, per così dire. Barbara Piazza, direttrice di Ruthinium – Dental Manufacturing Spa, ha consegnato al Dirigente Scolastico professor Piero Bassani un defibrillatore.

“Da sempre, Dental Manufacturing Spa è ricettiva alle esigenze del tessuto sociale e alle necessità degli Enti che tanto offrono alla comunità del nostro territorio, come questo Istituto che coltiva, a Badia Polesine, un importante vivaio giovanile.  – afferma la direttrice Barbara Piazza – Siamo felici di coniugare in gesti come questo, così strettamente connesso alla prevenzione e alla salvaguardia della vita, concetti per noi importanti e valori a cui siamo moto legati.”

Anche per il Dirigente Scolastico è “motivo di orgoglio constatare come alcuni ex allievi dell’Istituto, come la direttrice Piazza, siano rimasti legati con il cuore alla loro scuola, tanto da voler contribuire a farne un luogo sempre migliore”. In Istituto, al momento della consegna erano presenti anche il professor Fabio Stevanella, che con il professor Patrizio Marzolla, è stato formato per l’utilizzo del defibrillatore, e Luca Ramazzina, rappresentante della componente studentesca all’interno del Consiglio di Istituto, che si distingue senza dubbio per l’amore per la sua scuola e si adopera attivamente per creare ponti con il tessuto sociale in cui sorge.

 

Articolo di Venerdì 14 Febbraio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it