Condividi la notizia

CORONA ALLORO ADRIA

Barbierato: il gesto di Forza Nuova è inaccettabile

Il primo cittadino di Adria (Rovigo) interviene sulla questione della corona d'alloro del partito di estrema destra depositata al di sopra di quella dell'amministrazione con la scritta "Camerati"; inoltre attacca anche la consigliera Giorgia Furlanetto

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - “Ritengo che il gesto fatto dagli esponenti di estrema destra, sia una provocazione inaccettabile per una città, anti fascista come Adria". Così il sindaco Omar Barbierato sulla questione sollevata dal consigliere di minoranza Sandro Gino Spinello della corona d'alloro con la scritta “Camerati” di Forza Nuova che è stato sovrapposta a quella dell'amministrazione comunale sul monumento ai caduti delle Foibe davanti all'istituto magistrale Badini (LEGGI ARTICOLO).  

"Si tratta dell’ennesima dimostrazione che una parte preoccupante della politica di destra - prosegue il primo cittadino adriese - rivendica determinati momenti storici come quello delle foibe, strumentalizzandoli e usandoli in maniera indegna come strumento di propaganda politica, cercando di lucrare sulla morte di innocenti”.

”Stamani 16 febbraio - informa il primo cittadino della città etrusca - appena sono venuto a conoscenza del gesto compiuto dagli estremisti di destra, mi sono rapportato con il comandante della polizia locale e ho avviato i provvedimenti del caso con le forze dell’ordine”. Concludendo: ”Ancor più grave quanto pubblicato sui social, dalla consigliera di opposizione di fratelli d’Italia, presente nel momento della deposizione della corona ”.
Articolo di Domenica 16 Febbraio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it