Condividi la notizia

GIORNO DEL RICORDO

Tra i due litiganti, nessun gode. Tolte entrambe le corone d'alloro ad Adria

Dopo la polemica sollevata dal consigliere Spinello sulla corona d'alloro di Forza Nuova depositata sopra quella dell'amministrazione comunale e la successiva risposta del partito di destra, il sindaco Omar Barbierato ha tolto entrambe le corone (Rovigo)

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Non si placa la polemica su la corona d'alloro depositata sul monmento dei martiri delle Foibe il 10 febbraio scorso, con il partito di Forza Nuova che alla sera del medesimo giorno, quindi dopo la deposizione della corona dell'amministrazione comunale, aveva sovrapposto la propria con la scritta "Camerati" alla presenza della polizia municipale e del consigliere Giorgia Furlanetto. 

Tutto questo aveva fatto scaturire la critica da parte del consigliere Sandro Gino Spinello (LEGGI ARTICOLO), il quale aveva chiesto che la stessa fosse rimossa. Di tutta risposta è arrivata la puntualizzazione del partito di estrema destra (LEGGI ARTICOLO), facendo presente che la deposizione era stata autorizzata. 

A questo punto, la soluzione è stata presa dallo stesso sindaco Omar Barbierato, che dopo la condanna del gesto (LEGGI ARTICOLO), ha pensato di togliere entrambe le corone d'alloro, sia quella di Forza Nuova, che quella dell'amministrazione comunale. 

"Il sindaco Barbierato ha fatto rimuovere ieri mattina dai dipendenti comunali la corone di alloro che erano state depositate il 10 febbraio in ricordo delle vittime delle foibe". Così la comsigliera di minoranza Giorgia Furlanetto che continua dicendo: "La domanda è: perché? Perché se le corone erano ancora in ottimo stato conservativo son state tolte? La corona depositata il 27 gennaio in piazzetta san Nicola in occasione della giornata della memoria è ancora ben conservata e ovviamente ancora giustamente presente. Perché il sindaco ha tolto l'omaggio reso in ricordo delle vittime delle foibe?". 

Non manca anche l'intervento dello stesso Sandro Gino Spinello: "Dopo la mia segnalazione il sindaco ha disposto la rimozione di entrambe  corone di alloro, sia quella istituzionale del comune sia quella dei “camerati” di Forza Nuova. Questo suo comportamento mi lascia attonito, sgomento e incredulo".

Articolo di Mercoledì 19 Febbraio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it