Condividi la notizia

TEATRO

Un successo dopo l’altro

Busie e bale dite in tribunale con El Zinquantin di Urbana conquista il pubblico di A teatro con una stella di Arquà Polesine (Rovigo). Il prossimo appuntamento è con Xe rivà el castigamatti della compagnia teatrale Arlecchino di Padova

0
Succede a:

ARQUA’ POLESINE (RO) – Un nuovo sold-out è quello che si è registrato anche la scorsa settimana con il secondo appuntamento della rassegna-concorso A teatro con una stella, nata in memoria dell’amico e attore Davide Altieri grazie alla collaborazione tra Circolo ricreativo Monsignor Giacomo Sichirollo, la compagnia Proposta Teatro Collettivo, la Parrocchia di Sant’Andrea Apostolo e l’assessorato alla cultura del Comune di Arquà Polesine.

El Zinquantin di Urbana ha conquistato il pubblico presente lo scorso sabato nel Teatro Parrocchiale dove si svolgono tutti gli appuntamenti in rassegna. Con talento, ironia e leggerezza anche verso le cose spiacevoli che accadono nella vita, gli attori “senior” di Urbana hanno saputo portare avanti uno spettacolo impegnativo ma comico e pieno di risate.

Ma la rassegna-concorso non si ferma e continua con il terzo interessante appuntamento. Sabato 22 febbraio alle 21.15, sempre negli spazi del Teatro Parrocchiale di Arquà Polesine, sarà presente l’eccellente compagnia teatrale Arlecchino di Padova con lo spettacolo Xe rivà el castigamatti, tre atti di Svetoni e Boscolo per la regia di Gabriele Brugnolo e di Gabriella Lion.

La vicenda si svolge in casa Pantalin dove regna il caos a causa di Gaetana capricciosa e bisbetica indomata alla quale nessuno riesce a tenere testa finché non entra in scena Miciel “el Castigamati”. Con la sua determinazione Miciel riuscirà a trasformarla in una moglie perfetta e premurosa. Ma la pace in casa Pantalin sembra non essere destinata a regnare in quanto Bianca, la sorella di Gaetana, felicemente sposata con Tonin, si trasforma e nascono altri guai.

La compagnia di prosa Arlecchino è tra le più storiche di Padova. Si costituisce nel 1960 per volere e passione di alcuni dipendenti del Gruppo Aziendale Paolo Morassutti e da allora, in 49 anni di attività, vanta una produzione di sessanta commedie, rigorosamente attinte dall’immenso patrimonio del teatro dialettale veneto. La Compagnia ha partecipato con buon successo a numerose manifestazioni e concorsi nazionali ottenendo importanti riconoscimenti di pubblico e critica.

Anche la compagnia Arlecchino sarà in gara per il concorso nel quale sono chiamati a votare tutti gli spettatori oltre ad una giuria di qualità presieduta dal professore e autore Gianni Sparapan. Costo d’ingresso: 6 euro. È caldamente consigliata la prenotazione al numero 3939760659.

Articolo di Mercoledì 19 Febbraio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it