Condividi la notizia

EVENTI 2020

Il Maggio Rodigino più ricco di sempre: eventi per tutti [VIDEO]

Quattro festival nel mese dedicato: Rovigoracconta, che si sposta a fine mese, il Sound Net con l'invasione di musica, il festival biblico e l'ondata di supereroi, cosplay e fumetti

0
Succede a:

ROVIGO – Torna il Maggio Rodigino, per la sua quarta edizione. Un’edizione speciale, presentata nella mattinata di giovedì 20 febbraio nella sede della Fondazione Banca Monte di Rovigo, quella del 2020: non solo sarà un mese pieno di iniziative culturali per la città, alle quali si aggiungeranno gli eventi proposti dai cittadini come ogni anno, ma ci sono anche dei cambiamenti in arrivo.

Il Maggio Rodigino è il più grande progetto di eventi culturali e di spettacolo della città di Rovigo, organizzato dalla Fondazione per lo Sviluppo del Polesine in campo letterario, artistico e musicale, con il sostegno della Fondazione cassa di risparmio di Padova e Rovigo, la Fondazione Banca del Monte di Rovigo, in collaborazione con il Comune di Rovigo e l'Accademia dei Concordi, e grazie a vari sponsor che credono in questo evento che hanno rinnovato il loro impegno per sostenere la cultura in città. Anche nel 2020, quindi, per tutto il mese di maggio, le piazze, le strade e i luoghi più affascinanti del centro storico si riempiranno di iniziative e di appuntamenti culturali pensati per ogni fascia d'età e per tanti settori diversi. Protagonisti scrittori, giornalisti, cantanti, musicisti e artisti che regaleranno emozioni, occasioni di riflessione e di nuovi incontri. Il tutto per promuovere una città viva e attiva, che festeggia la primavera della cultura.


“Era un'avventura all'inizio, ora possiamo ben dire che il Maggio Rodigino nella sua quarta edizione è nell'immaginario collettivo cittadino un appuntamento atteso e condiviso – spiega Virgilio Santato, presidente della Fondazione per lo sviluppo del Polesine -, una primavera della cultura che vedrà riempirsi teatri e piazze, sale come luoghi più intimi. ma pure luoghi più intimi e cari, per incontrarsi e riconoscersi comunità, una festa di parole ed emozioni, nell'ascolto come nel dialogo... E un grazie di cuore a quanti si ritroveranno in questa festa e ai molti che ancora la sosterranno. E fin d'ora ci diamo appuntamento per l'apertura del Maggio Rodigino 2020 al tempio della Rotonda sabato 2 maggio alle ore 21 per assistere al concerto della Orchestra giovanile dei conservatori Polesani. Non poteva esserci migliore ouverture”.

Soddisfatti per l'arrivo della primavera della cultura e il rinnovo di questo appuntamento anche il l'assessore alla cultura del Comune di Rovigo, Roberto Tovo, e il presidente dell'Accademia dei Concordi, Giovanni Boniolo, (rappresentato da Sandra Bedetti) che credono fermamente nel potere di sviluppo del senso di comunità, di aggregazione e di promozione turistica degli eventi del Maggio Rodigino. "Confermo che come amministrazione comunale appoggiamo questo momento di effervescenza culturale della città – afferma Tovo -. Il Maggio Rodigino è una ricchezza da agevolare, condividere e far crescere insieme, nel rispetto delle proprie autonomie. Stiamo coinvolgendo anche la Fondazione Rovigo Cultura, come partner a supporto della ricchezza e delle diverse articolazioni del maggio". Patner ufficiale quest'anno anche l'Accademia dei Concordi: “Come di consueto metteremo a disposizione una sala per ospitare l'info point per tutto il mese di maggio – ha affermato Bedetti -, vogliamo aprirci sempre di più alla città, anche grazie al sostegno a queste manifestazioni che hanno risvegliato la voglia di cultura in città”.

Pieno sostegno anche da parte della Fondazione Banca Monte, rappresentata dal professor Luigi Costato, che ha anche preannunciato quattro lezioni di cittadinanza attiva che si svolgeranno ogni martedì di maggio in Accademia alla presenza dei più grandi costituzionalisti italiani, e dalla Fondazione Cariparo, rappresentata dal vicepresidente vicario Giuseppe Toffoli: “Nonostante il bando per le iniziative culturali non sia ancora stato approvato, rimarco il nostro sostegno alle iniziative culturali più significative della città seguite dal Comune di Rovigo, di cui il Maggio Rodigino fa parte”.

Come l'anno scorso, Faranno faranno parte del Maggio Rodigino i festival culturali Sound Net – Venezze musica festival, Festival Biblico, Rovigo Comics e Rovigoracconta. Quest’anno, infatti, il festival del Conservatorio ha cambiato nome e gli appuntamenti ordine: il mese di maggio, infatti, avrà cinque weekend e il festival che fino a ora aveva sempre aperto il mese dedicato alla primavera della cultura, Rovigoracconta, si realizzerà invece nel suo ultimo fine settimana.

5-10 MAGGIO: Sound Net - Venezze musica festival
Il Conservatorio Francesco Venezze di Rovigo, in questa sua quarta edizione, propone una serie di eventi musicali la cui varietà stilistica si intreccia formando una “Rete sonora” unica che ha dato il nuovo nome Sound Net. Un momento di festa e di aggregazione colletiva, hanno spiegato Fiorenzo Scaranello, presidente, e Vincenzo Soravia, direttore. Tutti i generi musicali saranno presenti: musica antica, orchestra barocca, musica classica, nuovi linguaggi jazz, musica contemporanea. Musica sarà sempre presente. Big band jazz, area pop, masterclass musicisti e professori. Varietà di stili per tutte le età, prevista anche una caccia al tesoro musicale.

15–16-17 MAGGIO: Festival Biblico
Il Festival Biblico porta avanti il suo impegno di dialogo tra la Bibbia e la società contemporanea e lo fa declinando il profondo significato spirituale di cui è portatrice attraverso i linguaggi contemporanei – arte, musica, teatro ma anche letteratura, storia, scienza. Ogni anno si serve di un tema differente. Il tema del 2020 è “Logos”, ovvero parlare, pensare e agire. Festival propone la cura delle parole. "Le parole non sono il vestito sono il verbo".

22 – 23 - 24 MAGGIO: Rovigo Comics - Comics, Cosplay, Games
Rovigo Comics è il Festival il cui cuore pulsante è la nona arte, o come l'ha definita Hugo Pratt la “Letteratura disegnata”. Dall’illustrazione, al disegno, al fumetto, al mondo della fantasia e dei cartoon con la presenza di artisti di fama nazionale, incontri con gli autori, performance e una mostra dedicata ai collezionisti. Le piazze si animeranno di super eroi, disegnatori i fama internazionale e cosplay. Tema portante: "come il cinema ha preso ispirazione dal fumento e viceversa" ha detto Sara Ruzza. Una piccola anticipazione: la locandina sarà disegnata da Leo Ortolani.

29 – 30 - 31 MAGGIO: Rovigoracconta - Festival dei libri e della musica
Rovigoracconta, giunto alla sua settima edizione, è il Festival che festeggia la primavera. Con punte di 40.000 presenze, è stato inserito da «Il Venerdì di Repubblica» tra i 25 eventi culturali più importanti d’Italia e come unico nel Veneto. Scrittori, giornalisti, intellettuali, cantanti di fama nazionale si incontrano e si confrontano con il pubblico in quattro giorni di cultura, entusiasmo, spettacolo e idee in circolo. Gli ospiti di quest'anno saranno presentati in una apposita conferenza stampa a fine aprile. "E' un festival di comunità" come ha detto il suo ideatore Mattia Signorini. Metà degli spettatori arriva da fuori provincia. "La cosa più importante è di provare a portare un po’ di bellezza in questa città".

E' tornato anche quest'anno, inoltre, il bando per partecipare al Maggio Rodigino, già presentato nelle scorse settimane alla città con un incontro nella sala consigliare del Comune di Rovigo. Potranno partecipare i progetti culturali e di spettacolo proposti dalle associazioni, dai cittadini e dalle attività commerciali del centro storico. Il bando per aderire si trova sul sito internet www.maggiorodigino.it. Per partecipare, c’è tempo fino all’otto marzo: i progetti approvati dall'apposita commissione verranno poi inseriti nel calendario degli eventi 2020 del Maggio Rodigino e riceveranno supporto organizzativo, comunicativo e logistico.

Articolo di Giovedì 20 Febbraio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it