Condividi la notizia

AMNESTY INTERNATIONAL

Anche Villadose dimostra di chiedere verità per Giulio Regeni

Avevano già aderito alla proposta di Amnesty International, ma non avevano, dopo oltre 5 mesi, ancora acquistato ed affisso il banner giallo. Tutto risolto

0
Succede a:
VILLADOSE (Rovigo) - La richiesta di coerenza all'amministrazione comunale di Villadose formulata per il mancato acquisto ed affissione del banner "Verità per Giulio Regeni" (LEGGI ARTICOLO) è stata prontamente esaudita dal comune guidato dal sindaco Gino Alessio.

Come amministrazione comunale avevano infatti aderito alla iniziativa di sensibilizzazione promossa da Amnesty International, ma dopo oltre 5 mesi, l'acquisto del banner giallo e la sua affissione ancora non si era visto.

Dopo la segnalazione, l'amministrazione ha prontamente supplito alla "dimenticanza" provvedendo ad affiggere il manifesto sulla parete della Sala Europa, l'auditorium pubblico di Villadose nella piazza del municipio.
Articolo di Giovedì 20 Febbraio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it