Condividi la notizia

TRIBUNALE

Stuprò una 70enne, condannato a sei anni e mezzo di carcere

E’ stato inchiodato dai Carabinieri di Castelmassa (Rovigo) grazie agli esami del Dna dei Ris di Parma, indagine complessa che ha portato a chiarire un caso sconvolgente

0
Succede a:

ROVIGO - Abdelkader El Hirech, 46enne di origine marocchina, inchiodato dalle indagini dei Carabinieri della compagnia di Castelmassa per lo stupro commesso il 18 febbraio 2012, è stato condannato a 6 anni e mezzo di carcere.

La vittima, una 70enne altopolesana che aveva tentato di resistere al furto nella propria abitazione, subendo la violenza. Indagini piuttosto complesse quelle dei militari dell’Arma, sono dovuti intervenire anche i Ris di Parma (reparto investigazioni scientifiche), analizzando il Dna e le tracce biologiche rinvenute. La svolta nel 2017. Un caso analogo aveva fatto insospettire i Carabinieri, il confronto con le tracce biologiche ha dato esito positivo, l’autore era la stessa persona che nel 2012 non aveva un volto.

Una prova inconfutabile quella fornita dai militari dell’Arma, Ii presidente del Collegio Angelo Risi, non ha avuto dubbi, di qui la condanna a sei anni e mezzo di carcere.

Articolo di Venerdì 21 Febbraio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it