Condividi la notizia

CRESPINO

Rimpasto di giunta a Crespino: via Nicoli entra Malaspina

Il sindaco Angela Zambelli defenestra l'assessore della Lega Vanessa Nicoli adducendo la motivazione della perdita di fiducia per il prosieguo dell'attività amministrativa

0
Succede a:
CRESPINO (Rovigo) - Il sindaco Angela Zambelli revoca con decreto del 24 febbraio 2020 il proprio vicesindaco Vanessa Nicoli, Lega, nominata il 13 giugno scorso a cui aveva attribuito i referati di urbanistica, edilizia, politiche sociali, cultura, pari opportunità, turismo, volontariato ed associazionismo.

Il sindaco Zambelli nell'atto riporta che sarebbero intervenute situazioni e circostanze tali da far venire meno il rapporto di fiducia necessario al proseguimento della attività amministrativa.
L'ex vicesindaco Vanessa Nicoli rimane consigliere comunale dopo l'elezione avvenuta in seguito alle consultazioni amministrative dello scorso 26 maggio 2019 quando era candidata nella lista Insieme costruiamo il futuro per Crespino con Angela Zambelli sindaco.

Al posto di Nicoli in giunta, come vicesindaco, entra Bruno Malaspina, vicino al sindaco Zambelli già dalla prima legislatura, persona di esperienza e con grande spirito di servizio che gode della fiducia del primo cittadino al 100%.

Nessuna delle due parti commenta la vicenda e sembra che il provvedimento di revoca non verrà impugnato da parte dell'interessata.

"Alla Lega dispiace dell'accaduto - commenta il commissario provinciale di Rovigo Guglielmo Ferrarese - in quanto l'assessorato non è stato sostituito con un nostro consigliere della Lega, presente in consiglio. Non entro nel merito delle prerogative del sindaco Zambelli, di cui rispetto la decisione anche se non conosco le motivazioni, ma come partito ci rammarica la perdita di rappresentatività in un Comune che ha visto il sostegno della Lega determinante per la vittoria del sindaco Zambelli. Un sostegno politicamente inquivocabile. Numeri alla mano abbiamo ottenuto come Lega un consenso alle europee di 502 voti, quando alle amministrative il primo cittadino Zambelli ha raggiunto 640 voti.
Occorre operare una valutazione politica in fase di riunione con il direttivo provinciale per capire come comportarci, al momento comunque la nostra referente politica rimane la consigliera Vanessa Nicoli".
Articolo di Giovedì 27 Febbraio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it