Condividi la notizia

CALCIO PRIMA CATEGORIA

Il pilastro dell'attacco pettorazzano rimane sempre Alessandro Bellin

Il giocatore classe '90, ha vissuto l'esperienza della promozione dalla seconda alla prima categoria con il suo Pettorazza Grimani (Rovigo) ed anche quest'anno si sta togliendo delle belle soddisfazioni

0
Succede a:
PETTORAZZA GRIMANI (Rovigo) - 33 punti in classifica e 8 partite ancora da giocare per un Pettorazza Grimani che vuole togliersi ancora delle soddisfazioni, dopo la vittoria in casa del Rovigo e il pareggio a Monselice. Sicuramente per una neopromossa sono numeri importanti, che danno prova di quanto tutta la rosa e la società si stanno impegnando per raggiungere obiettivi importanti. 

"Sicuramente per una neopromossa come noi non era assolutamente facile inserirsi in una categoria come questa, viste anche le tante compagini che fino ad ora stanno veramente facendo la differenza in tutto e per tutto". Così Alessandro Bellin, che commenta poi: "Sono del parere che la strada davanti è ancora lunga e complicata, piena di difficoltà e di situazioni che potrebbero cambiare ogni domenica, ma noi vogliamo ottenere la salvezza il prima possibile". 

Proseguendo: "Certamente riusciremo a toglierci altre soddisfazioni oltre a quelle che già siamo riusciti ad avere, ma sicuramente non sarà facile, visti i valori delle nostre avversarie, che non molleranno di un centimetro". "Io mi sento bene e con il gruppo non c'è nulla da dire, anzi, posso solo che essere felice per tutti i ragazzi che come me si stanno impegnando per raggiungere il miglior risultato possibile". 
Articolo di Venerdì 6 Marzo 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it