Condividi la notizia

VOLONTARIATO 

Storica collaborazione con l’Amministrazione, stipulata la convenzione

Intesa tra comune di Castelmassa (Rovigo) e Associazione Volontari Polesani (Avp). Un accordo che porterà beneficio alle fasce più deboli e bisognose della comunità 

0
Succede a:
Alessandra Carta

CASTELMASSA (RO) - Il 3 marzo è stata sottoscritta un’importante convenzione tra l’Amministrazione Comunale e l’Associazione Volontari Polesani (Avp). Questo documento è stato fortemente voluto dall’Amministrazione comunale di Castelmassa al fine di agevolare tutti i Cittadini massesi che usufruiscono dei preziosi e indispensabili servizi offerti dall’Avp. Come è noto, l’Avp è presente a Castelmassa da 25 anni e si dedica al trasporto di disabili e ammalati verso centri di cura per visite mediche, ricoveri e dimissioni. Da alcuni mesi si sono conclusi i lavori di miglioramento della sede, di proprietà comunale, grazie ad un importante finanziamento regionale di 143mila euro, ai quali sono stati aggiunti 35mila euro di fondi AVP e 20mila euro da parte del Comune. È proprio in virtù di questa storica collaborazione che l’Amministrazione comunale ha deciso di stipulare questa convenzione, che garantisce una tariffa agevolata ai residenti del Comune per i servizi da parte di Avp. 

“Tutto ciò è stato possibile – spiega l’Assessore alle Politiche Sociali Alessandra Carta – grazie all’interessamento del Consigliere con incarico al Volontariato Michela Provasi. Il Consigliere Provasi si è interfacciato direttamente con il Presidente dell’Associazione Nadio Marangoni, al fine di poter trovare un accordo che soddisfacesse sia Avp che l’Amministrazione”. Dopo diversi incontri tra il direttivo Avp, il sindaco dottor Luigi Petrella, l’assessore Carta e il Consigliere Provasi, si è raggiunto un accordo grazie al quale, a fronte dell’erogazione di un contributo annuale da parte dell’Amministrazione all’Avp, quest’ultima offrirà a tutti i cittadini Massesi i propri servizi ad una tariffa agevolata. In questo modo l’Associazione coprirà il mancato introito da parte dei cittadini con il contributo comunale e ciò le permetterà di fornire i propri servizi senza gravare sulle proprie entrate finanziarie. “Fin dal principio abbiamo voluto offrire questa opportunità a tutti i residenti – spiega l’assessore Carta – seguendo un principio di equità, affinché venisse garantito a titolo universale il trasporto a tariffa agevolata, consapevoli del fatto che la gran parte dei cittadini di Castelmassa che si rivolge ad Avp è costituita da anziani pensionati che spesso faticano a far quadrare il loro bilancio familiare, a maggior ragione in caso di malattia. Il servizio sarà attivato come sempre su richiesta diretta dei cittadini che potranno recarsi presso la sede Avp o potranno contattare telefonicamente i volontari precisando di risiedere a Castelmassa. La convenzione ha durata annuale e ad ogni rinnovo si verificheranno le tariffe e il contributo elargito dall’Amministrazione, in base al numero dei servizi resi ai cittadini. L’Assessore Carta e il Consigliere incaricato al volontariato Provasi hanno espresso la loro soddisfazione per l’accordo raggiunto, che porterà beneficio alle fasce più deboli e bisognose del nostro paese, ringraziando l’Associazione Volontari Polesani per la loro collaborazione e per il prezioso servizio che svolgono a favore della Comunità altopolesana.

Articolo di Lunedì 9 Marzo 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it