Condividi la notizia

TRIBUNALE

Un litigio finito male con ben tre coltellate, condannato a 8 anni

8 anni di carcere per il tentato omicidio in corso Garibaldi ad Adria (Rovigo), 28enne polesano condannato, aveva accoltellato un 58enne salvato dopo un delicato intervento chirurgico 

0
Succede a:

ROVIGO - E’ stato condannato a 8 anni di carcere per tentato omicidio, udienza che si è celebrata con rito abbreviato in videoconferenza martedì 10 marzo, nel rispetto delle norme di sicurezza imposte dal decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri per contenere il diffondersi del Coronavirus.

M.S. è in carcere a Rovigo da martedì 23 luglio, era stato arrestato dai Carabinieri di Adria, I fatti, si sono svolti tra corso Garibaldi e via Bocchi intorno alle 4 del mattino. Il 28enne ha accoltellato un 58enne pregiudicato. Un litigio finito male con ben tre coltellate. I Carabinieri del Norm e della compagnia di Adria, intervenuti sul posto, non ci hanno messo molto ad individuare il responsabile.

Le indagini sono state coordinate dal sostituto procuratore Maria Giulia Rizzo, e dalla ricostruzione, frutto anche di testimonianze di avventori del bar, dopo un pesante alterco con il 58enne, il 28enne si è allontanato per poi far ritorno in corso Garibaldi armato di un coltello da cucina (LEGGI ARTICOLO). La vittima è stato salvato dopo un delicato intervento chirurgico al torace all’ospedale di Adria (Rovigo).

 

Articolo di Martedì 17 Marzo 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it