Condividi la notizia

RACCOMANDAZIONI ARIANO POLESINE

Beltrame: Atteniamoci alle regole e non eludiamole come se non eistessero

Il primo cittadino di Ariano nel Polesine (Rovigo), in un video messaggio commenta la situazione odierna dopo le ultime disposizioni della Regione Veneto e ribadisce l'appello ai cittadini di stare a casa

0
Succede a:
ARIANO NEL POLESINE (Rovigo) - Dopo il decreto regionale del 20 marzo scorso è la prima cittadina di Ariano nel Polesine, Luisa Beltrame, che commenta la situazione cercando di dare raccomandazioni importanti ai propri concittadini.

"Ci troviamo in una situazione particolare, dove ogni giorno assistiamo a situazioni veramente difficili, ma quello che chiedo a tutti è di evitare di uscire se non per motivazioni di necessità o di lavoro; questo non significa che si può andare a fare la spesa ogni giorno o che le sigarette vadano comprate due volte al giorno; evitiamo di trovare il modo di dergoare alle regole, perchè non fa bene a noi e neanche alle persone che ci stanno accanto". 

Così il sindaco Luisa Beltrame, che chiarisca poi: "Le poste erogheranno la pensione dal 26 marzo in poi, ma lo faranno con cadenza giornaliera in base all'ordine alfabetico; inoltre vorrei far presente che su tutto il territorio c'è la consegna a domicilio per alimenti e farmaci; evitiamo gli spostamenti non necessari". 

Concludendo: "Abbiamo chiuso la zona golenale proprio per il fatto che troppe persone non hanno ancora capito come bisogna comportarsi e con queste restrizioni forse riusciremo a farlo capire meglio". "Sono in arrivo altre restrizioni, ma il monito è sempre quello di stare a casa". 
Articolo di Sabato 21 Marzo 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it