Condividi la notizia

EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus: divieto di spostarsi dal comune di residenza

Solo per lavoro e necessità mediche e di salute si può lasciare il comune di residenza, lo ha deciso il ministro dell’Interno. A Rovigo nelle ultime 24 ore ben 49 denunce

1
Succede a:

ROVIGO - Ulteriore nuova stretta sulle norme da rispettare per contrastare il diffondersi del Coronavirus.

Da oggi, domenicA 22 marzo, è vietato a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in un comune diverso da quello in cui si trovano. Si può fare solo per lavoro e salute.

Lo stabilisce l'ordinanza adottata congiuntamente dal ministro della Salute e dal ministro dell'Interno che rimarrà efficace fino all'entrata in vigore di un nuovo decreto del presidente del Consiglio dei ministri.

A Rovigo nelle ultime 24 ore ben 49 denunce (LEGGI ARTICOLO) 

 

Articolo di Domenica 22 Marzo 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it