Condividi la notizia

LAUREA ADRIA

Eleonora Canetti ha conseguito il master in "dirigenti nelle istituzioni scolastiche"

Con una tesi sulla valutazione e gestione dello stress lavoro correlato nella scuola, la docente adriese (Rovigo) ha conseguito il master di secondo livello, togliendosi una bella soddisfazione

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Una tesi sulla valutazione gestione dello stress correlato alla scuola, così Eleonora Canetti, trentenne di Adria, ha conseguito il master di secondo grado in "dirigenti nelle istituzioni scolastiche" per via telematica. Una bella soddisfazione per la dottoressa Canetti, che dopo aver conseguito la laurea in architettura nello scorso 2014, ha deciso di rimettersi in gioco e continuare il suo percorso scolastico anche ora che proprio lei insegna. 

Infatti Eleonora è docente di storia dell'arte e disegno e il suo ruolo si sviluppa all'interno dei licei adriesi, da quello scientifico, dove lei stessa ha ottenuto la maturità, fino a quelle delle scienze umane e lunguistico da ormai un anno e mezzo. "Ho pensato di mettermi ancora in gioco, dato che dopo la laurea in architettura nel 2014 all'unibersità Iuav di Venezia e l'abilitazione per l'insegnamento avevo voglia di continuare il mio percorso". Così proprio Eleonora Canetti. 

"Infatti fin dalla quinta superiore avevo maturato l'idea di diventare insegnante e provare ad ambire anche a qualcosa di più". "Sono chiaramente soddisfatta di quello che ho ottenuto e credo sia un insegnamento da dare anche ai miei ragazzi, dato che se uno vuole può arrivare ovunque, ma deve metterci il massimo dell'impegno". 

Concludendo: "Più avanti mi piacerebbe fare un concorso per dirigente scolastico, ma è ovvio che per adesso mi godo il mio ruolo d'insegnante oltre che di referente alla sicurezza dell'istituto Bocchi e Galilei". Insomma, una ragazzo per cui la parola fine non esiste e che continua il suo percorso nel miglior modo possibile. 
Articolo di Martedì 24 Marzo 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it