Condividi la notizia

EMERGENZA SANITARIA

Pensionati Cisl: aiuto agli anziani nelle case di riposo

I più colpiti sono gli anziani che stanno pagando con la vita l’emergenza Coronavirus, la Fnp Cisl Pensionati di Padova Rovigo sottolinea che proprio i più deboli stanno pagando lo scotto maggiore

0
Succede a:

ROVIGO - La Fnp Cisl Pensionati di Padova Rovigo vuole condividere l’appello lanciato dal loro Segretario generale Piero Ragazzini a Governo e Parlamento: “è necessario intervenire con urgenza per dare assistenza agli anziani nelle case di riposo dislocate sull’intero territorio nazionale, perché molti di loro perdono la vita prima di essere soccorsi, vista la situazione di grande affanno di ospedali, medici e infermieri”.  La Cisl Pensionati sottolinea che gli anziani, in questa drammatica vicenda, pagano lo scotto maggiore, in primis perché vivono lontano dai loro cari che non possono andarli a trovare. Per questo viene ribadita la necessità di interventi urgenti per gli anziani ed altresì di supporto agli operatori che li accudiscono quotidianamente, viste le situazioni pesanti già verificatesi nei nostri due territori. 

La Fnp Cisl Pensionati presenterà con forza questa problematica sia negli incontri con il Governo che con i gruppi parlamentari a cui verranno consegnati emendamenti al Decreto del Governo.

In tale linea la Fnp Cisl Pensionati di Padova Rovigo guarda con interesse all’annuncio fatto dall’Assessore regionale alla Sanità Lanzarin secondo cui tutti gli ospiti delle case di riposo del Veneto ed i 20 mila dipendenti saranno sottoposti a tampone: la Cisl auspica, in tal senso, che all’annuncio segua urgentemente la fase attuativa, ringraziando altresì tutte le istituzioni locali, Regione, Comuni e Protezione civile, per l’impegno che stanno profondendo.

Articolo di Mercoledì 25 Marzo 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it