Condividi la notizia

GENEROSITA' ADRIA

Il gesto generoso della famiglia Scantamburlo per Adria e Loreo

La famiglia Scantamburlo ha donato la bellezza di 30.000 mascherine alla Protezione Civile di Adria (Rovigo) nella giornata di venerdì 27 marzo, oltre a 5.000 mascherine al comune di Loreo

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - In un momento così difficile per tutta Italia, per l'emergenza sanitaria, ogni gesto di generosità è importante per la comunità ed in questo caso la famiglia Scantamburlo è stata veramente di grande aiuto per la comunità di Adria e di Loreo. 

Nello specifico la famiglia che gestisce ed è proprietaria della Cartiere del Polesine ha donato la bellezza di 30.000 mascherine al comune di Adria, che sono state consegnate nella giornata di venerdì 27 marzo alla Protezione Civile proprio della cittadina etrusca. 5.000 mascherine al comune di Loreo, mentre altre sono state tenute di scorta per la medesima azienda. 

"Abbiamo voluto fare qualcosa d'importante in questo momento così difficile per tutti, fermo restando che non vogliamo alcun tipo di pubblicità e che siamo stati felici di metterci a disposizione in questo modo". Così Roberto Scantamburlo, che commenta poi: "Abbiamo rodinato 50.000 mascherine alla Grafica Veneta e nel giro di poco tempo queste sono arrivate e le abbiamo potute dare a chi di dovere". 

"Speriamo che questo momento passi presto, ma intanto cerchiamo di guardare avanti aiutandoci con la giusta solidarietà". Un'azione veramente importante da parte di una famiglia che ha dato tanto ad Adria e continua a farlo anche in questo momento. 
Articolo di Sabato 28 Marzo 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it