Condividi la notizia

EMERGENZA SANITARIA

Nelle frazioni mascherine porta a porta, esulta Mattia Moretto

Il cambio di programma del comune di Rovigo per la distribuzione della mascherine raccoglie il plauso di Mattia Moretto consigliere comunale di Fratelli d’Italia

0
Succede a:

ROVIGO - “Finalmente il Professore davanti al buon senso e alla razionalità si ravvede!”

È di queste ore la notizia secondo la quale il Sindaco, Edoardo Gaffeo, ha deciso di cambiare la propria idea, in merito alle modalità di distribuzione delle mascherine. (LEGGI ARTICOLO)

In seguito al comunicato ufficiale del 27 Marzo emesso dal Comune di Rovigo, secondo il quale tutti i rodigini residenti in centro e in frazione sarebbero dovuti andare a ritirare le mascherine in soli quattro punti di consegna, individuati in alcuni quartieri della Città, “avevo infatti segnalato come il tutto sarebbe stato un grande sbaglio (LEGGI ARTICOLO)  - spiega Mattia Moretto di Fratelli d’Italia - che avrebbe creato problematiche, caos e assembramenti e avrebbe tagliato fuori, di fatto, non prevedendo punti di consegna nelle frazioni, i cittadini di queste, che purtroppo, come è spesso accaduto, avrebbero continuato ad essere considerati di serie B”.

“Anche se ho da sempre ritenuto e ritengo tuttora che la soluzione migliore sia la consegna a domicilio nei confronti di tutti i rodigini (mi preoccupa infatti il nuovo criterio introdotto della consegna mascherine in base alla targa auto, dal momento che non tutti possono spostarsi per andare nei punti di ritrovo e/o non tutti possiedono un'auto), questo cambio di programma del Sindaco che, in buona sostanza, accoglie la mia proposta di allargare la consegna a domicilio a gran parte della cittadinanza, incontra il mio favore.

Mi sento, quindi, in dovere di fare un plauso nei confronti dell'Amministrazione Comunale - conclude Moretto - che ha saputo recepire, quasi in toto, consigli provenienti dal sottoscritto. Il tutto, come è d'obbligo in queste situazioni emergenziali, mettendo da parte appartenenze politiche, per il bene dei cittadini”.

Articolo di Domenica 29 Marzo 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it