Condividi la notizia

RUGBY

Guidi al posto di Brunello che va in azzurro 

Due scudetti a testa contro la FemiCz Rovigo, 2014, 2015, 2017, 2019, destini che si intrecciano per il polesano Massimo Brunello e Gianluca Guidi che torna a Calvisano

0
Succede a:
Guidi e Brunello

CALVISANO (BS) - Dopo 5 stagioni e due scudetti, Massimo Brunello, rossoblù purosangue campione d’Italia con la Rugby Rovigo (88’ e 90’) ed ex tecnico dei Bersaglieri, lascia Calvisano.

Ad attenderlo un nuovo incarico in orbita Federale, sarà il tecnico della Nazionale Under 20. Contro la sua Rovigo ha vinto due titoli italiani sulla panchina bresciana, 2017 e 2019, ma al suo primo anno in gallonero ha perso proprio nel suo stadio contro i rossoblù (2016), mancando poi il titolo anche a Padova contro il Petrarca. Quattro finali consecutive, che probabilmente sarebbero state anche cinque, se l’emergenza Coronavirus non avesse di fatto bloccato tutto il Mondo ovale e sportivo (LEGGI ARTICOLO).

Il suo posto sarà preso da Gianluca Guidi, nelle ultime stagioni ha guidato le Fiamme Oro, e a Calvisano è di casa. Proprio contro la FemiCz Rovigo si è laureato campione d’Italia nella finale dei veleni del 2014 al Pata Stadium, e al Battaglini nel 2015 con un storico bis, nonostante il cartellino rosso a Costanzo. 

Articolo di Lunedì 30 Marzo 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it