Condividi la notizia

EMERGENZA SANITARIA

Una mascherina per ogni cittadino massese

La grande macchina del volontariato a Castelmassa (Rovigo) viaggia a pieno regime. A distribuire le mascherine anche i consiglieri di maggioranza del Comune

0
Succede a:

CASTELMASSA (RO) - La distribuzione delle mascherine donate da Grafica Veneta Spa alla Regione Veneto procede anche a Castelmassa. Le mascherine, smistate dai volontari di Melara, sono trasportate dalla Protezione Civile al Municipio di Castelmassa, dove si è creato un vero e proprio “gruppo di volontariato per la distribuzione”, il tutto coordinato dall’Assessore alle Politiche Sociali Alessandra Carta. I volontari sono numerosi e, in base al numero di mascherine ricevute, proseguono con la distribuzione a domicilio, consegnando una mascherina per ogni cittadino massese, insieme a un foglietto scritto dal Sindaco Luigi Petrella dove si possono leggere alcune utili precisazioni. Le mascherine, infatti, non sono DPI, sono personali, non sono lavabili e assicurano una maggiore protezione in caso di uscita dalla propria abitazione.

A distribuire le mascherine, oltre ai membri della maggioranza consiliare Roberta Azzolini, Michela Provasi, Alice Trombella, Eugenio Boschini, Massimiliano Lavezzo, Paolo Gilioli e Federico Ragazzi, sono un gruppo di numerosi volontari, tra cui: Chiara Bernardelli, Anna Sogari, Marcella Gobbi, Rebecca Gazzi, Sandra Ferrucci (membro del Gruppo di Volontariato Vincenziano), Paolo Sogari, Gianluca Galli (presidente dell’associazione Cicloamatori Castelmassa), Mauro Gurzoni, Aller Mazzali, Simone Manzalini, Davide Tomasin e Stefano Ragazzi. Numerosissime sono state le persone che si sono rese disponibili per la distribuzione delle mascherine.

Parte dei volontari si è occupata, e si occuperà, anche della consegna della spesa alimentare o di beni di prima necessità agli anziani e ai cittadini più a rischio, per cui il lavoro dei volontari proseguirà anche quando tutte le mascherine saranno state consegnate. La gratitudine e i ringraziamenti dei cittadini, al momento della consegna delle mascherine o della spesa, è più che sufficiente a motivare il lavoro di tutti i volontari.

L’Amministrazione, nella persona dell’Assessore Carta, ci tiene a ringraziare tutti i volontari e tutti coloro che si sono resi disponibili ad aiutare la Comunità in un momento così difficile e delicato.

Articolo di Giovedì 2 Aprile 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it