Condividi la notizia

CARABINIERI

Già espulso dal territorio dello Stato è rientrato in Italia, arrestato

I militari dell’Arma di Loreo (Rovigo) lo hanno sorpreso con un coltello, il 39enne irregolare era già stato espulso, arresto e processo per direttissima

0
Succede a:

LOREO (RO) - Il 3 aprile 2020 alle ore 16.30 circa, i carabinieri della Stazione di Loreo hanno arrestato Khalifa Abougalil Abdelmeguid Mahfouz egiziano 39 enne irregolare. I militari operanti nel corso di un controllo hanno accertato che l’uomo già espulso dal territorio dello Stato a seguito di un provvedimento emesso dal Giudice di Pace di Crema valevole fino ad aprile 2022, ha fatto illegalmente rientro in Italia.

Inoltre nel corso del controllo è stato trovato in possesso di un coltello, che gli è stato sequestrato.

L’uomo ha trascorso la notte presso le camere di  sicurezza dei Carabinieri di Adria in attesa del giudizio direttissimo. Nella giornata di sabato 4 aprile il Giudice ha convalidato l'arresto, e l'uomo è stato rimesso in libertà.

Articolo di Sabato 4 Aprile 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it