Condividi la notizia

BASEBALL - SOFTBALL

A metà giugno l’inizio dei tornei

Il Bsc Rovigo non si ferma. In attesa della formula dei campionati, si preparano tante attività per la ripresa

0
Succede a:
Il presidente Boniolo

ROVIGO - Il destino, dal punto di vista organizzativo, dei campionati di baseball e softball passerà attraverso le riunioni che la Fibs ha organizzato, ovviamente via piattaforma digitale, per lunedì e martedì prossimo dove si parlerà della nuova formula per i tornei di A2 softball e B baseball.

Il via è stato fissato nel weekend del 14/15 giugno e tutti i campionati saranno riformati accorciando la composizione dei gironi. Sicuramente per la B del baseball che potrebbe passare a 6 club e dove la prima classificata avrà diritto di accedere ai play off. Per la A2 di softball i gironi dovrebbero restare a 7 squadre ma il tema sarà quello di decidere se giocare fino a fine settembre-ottobre o fermarsi alla fine di agosto-prima settimana di settembre. Duplice sembra la linea operativa: da un lato puntare al "risparmio economico", dall'altro sulla capacità di creare un campionato che abbia un senso tecnico e ovviamente di prospettiva per gli atleti.

La posizione della società del presidente Boniolo è quella di cercare di arrivare ad avere una stagione che consenta di sfruttare al meglio il periodo autunnale compatibilmente con gli eventi atmosferici. Anche sul piano organizzativo il Baseball Softball Club Rovigo sta aspettando la decisione relativa alla conclusione dell'anno scolastico per valutare alcuni interventi promozionali subito pronti per gli insegnanti. In corso anche le riunioni dello staff dedicate alla preparazione del Summer Camp che prenderà il via a giugno per proseguire fino alla fine di luglio nella bella location del campo di via Vittorio Veneto. A pieno regime anche gli allenamenti online con tutte le squadre; non sono mancate le forme di aggregazione "digitali" anche con le famiglie degli atleti.

"Il nostro obiettivo - commentano i tecnici dello staff rossoblù - è quello di ritornare al più presto a fare attività in campo e ovviamente sfruttare quella parte della stagione che per noi tradizionalmente è sempre stata dedicata alle attività complementari. Aspettiamo le decisioni che arriveranno dopo Pasqua e poi faremo un'ulteriore valutazione delle azioni che faremo partire."

Sul fronte societario si continua a lavorare alacremente alla preparazione di progetti e iniziative per ribadire il ruolo del Bsc Rovigo nel tessuto sociale e in ambito nazionale. "Abbiamo approvato il primo bilancio della nostra storia online - afferma il presidente Alessandro Boniolo -. E' stata una sensazione davvero strana ma ci siamo adattati al momento. La parola d'ordine che ci siamo dati è anticipare gli eventi per farci trovare pronti già dal primo minuto in cui avremo la possibilità di tornare alla vita normale. Per fortuna la prospettiva di attività per quello che riguarda il nostro sodalizio è confermata al 100% e siamo attenti a tutte le decisioni che verranno prese a livello governativo e locale. Attenti perché - conclude Boniolo - oggi lo sport ha la grande possibilità di essere il protagonista della rinascita".

Articolo di Sabato 4 Aprile 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it