Condividi la notizia

EMERGENZA SANITARIA

Un 25 Aprile diverso

L'Amministrazione Comunale di Villanova del Ghebbo (Rovigo), avvia una procedura per l’individuazione dei cittadini e dei nuclei familiari esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica Covid-19

0
Succede a:

VILLANOVA DEL GHEBBO (RO) - In questo momento storico si richiede una restrizione eccezionale ai singoli individui. Limitazioni di libertà importanti sono quelle che stiamo vivendo. Divieti di movimento, di espansione del proprio animo verso l'esterno.  Non ci si accontenta nel constatare che da tali limitazioni abbiamo ritrovato un senso più genuino del vivere, ma si è toccato con mano quanto sia disumano  vivere impauriti  e barricato in casa, come perseguitati o prigionieri. La mancanza d'aria libera è il sintomo di questa crisi sanitaria e sia sociale

Ecco perché la biblioteca di Villanova del Ghebbo ha voluto comunque organizzare la festa di liberazione del 25 Aprile. L'evento vuole essere una condivisione di elaborati proposti dai cittadini sul  tema "la libertà è come l'aria". “Tutti possono contribuire per segnare e dare un senso alla sofferenza  che tutti stiamo. Vivendo. Il 25 Aprile queste riflessioni diventeranno  testimonianze civiche di resistenza al virus sociale dell'isolamento - evidenza il sindaco di Villanova del Ghebbo, Gilberto Desiati - necessario, obtorto collo utile ma che toglie a tutti noi la bellezza delle piazze, della città, quindi della polis”. 

L'Amministrazione Comunale di Villanova del Ghebbo, avvia una procedura per l’individuazione dei cittadini e dei nuclei familiari esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica Covid-19, e a quelli in stato di bisogno, ai quali riconoscere un contributo straordinario per il pagamento di utenze varie.

L’iniziativa è finalizzata all’erogazione di “un contributo straordinario”, emesso dal Comune di Villanova del Ghebbo, ai cittadini e ai nuclei familiari residenti.  

Articolo di Lunedì 6 Aprile 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it