Condividi la notizia

COVID-19 POLESELLA

Secondo caso di Coronavirus a Polesella

Un uomo del 1942 è risultato positivo al virus Covid-19 ed è ricoverato in ospedale, la sua famiglia abita in una casa circoscritta. Lo comunica il sindaco di Polesella (Rovigo), Leonardo Raito specificando che il primo caso è sulla via della guarigione

0
Succede a:
POLESELLA (Rovigo) - "Cari concittadini, abbiamo un secondo caso di concittadino colpito da coronavirus". Così il sindaco di Polesella, Leonardo Raito, che specifica poi: "E' un uomo del 1942 che risiede in una casa circoscritta con la sua famiglia e si trova attualmente in ospedale".

"I suoi famigliari e le persone che hanno avuto contatti con lui sono in isolamento domiciliare e, ad oggi, non riportano sintomi riconducibili al virus. Speriamo in una sua pronta guarigione". 

Concludendo: "Il nostro primo concittadino colpito, invece, si trova ancora a Trecenta ma sta bene ed è solo in attesa dell'esito del tampone finale che dovrebbe, finalmente, riportarlo a casa. Infine, sono in via di completamento gli isolamenti fiduciari dei nostri concittadini da qualche giorno in casa, fortunatamente senza sintomi.
Articolo di Lunedì 6 Aprile 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it