Condividi la notizia

COMUNE DI ROVIGO

Folchini: Il sindaco Gaffeo sta chiedendo aiuto alle partecipate nella emergenza Coronavirus?

Secondo l'ex presidente di Asm Set l'azienda potrebbe essere utile per famiglie ed imprese colpite dall'emergenza che interessa l'intero Paese

0
Succede a:
ROVIGO - Cristina Folchini, ex presidente di Asm Set ben oltre il triennio di nomina, oggi tra le fila di Fratelli d'Italia, ne è sicura: Asm Set potrebbe essere utile fin da subito nell'aiuto ad imprese e famiglie in questa emergenza Coronavirus.

"Conosco per esperienza diretta il grande impegno dell'azienda per la scuola, per il sociale, per lo sport e le istituzioni del territorio. So anche che ad una richiesta del socio, Asm spa per il tramite del Comune di Rovigo, Asm Set potrebbe mettere in campo risorse immediate.

Auspico che in questi tempi di approvazione di bilancio si sia tenuta in debita considerazione la possibilità che Asm Set ha per alleggerire le ferite di una emergenza così pesante, dal punto di vista delle aziende, ma anche delle singole famiglie.

Non parlo solamente di operazioni di sospensione o dilazione delle bollette di gas ed energia elettrica per chi ha subito, davvero, la crisi. A dare queste direttive che vanno recepite da tutte le società che si occupano di servizi essenziali le competenti Autorità ci hanno già pensato. Parlo di iniezioni di liquidità a favore di Protezione civile ed associazioni di volontariato che stanno lavorando ben oltre quello che da loro ci si aspetta in situazioni ordinarie.

Parlo di aiuti materiali a favore della azienda sanitaria locale che ha trasformato l'ospedale di Trecenta in un Covid Hospital. Parlo soprattutto ed ancora di più di aiuti concreti alle scuole ed alle famiglie che devono affrontare un nuovo percorso di istruzione a distanza e che in molti casi non dispongono nemmeno delle strumentazioni necessarie.

Sono felice per la generosa ed attenta disponibilità di aziende private ai bisogni dell'Ulss 5 o delle associazioni del territorio, e mi auguro, come semplice cittadina, che il Sindaco metta in campo, oltre alle azioni già intraprese, le società del Comune che si sostengono con le risorse dei cittadini stessi attraverso le bollette quale ritorno di risorse al nostro amato territorio".
Articolo di Martedì 7 Aprile 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it