Condividi la notizia

AMBIENTE VILLADOSE CEREGNANO

Ci risiamo: l’aria di Lama e Pezzoli diventa irrespirabile

Il sindaco Ivan Dall’Ara ha interessato i Vigili del fuoco e l’Arpav per un sopralluogo nelle frazioni. “Installeremo una centralina a Pezzoli”

0
Succede a:
CEREGNANO (Rovigo) - Ancora puzze ed odori acri e molesti hanno invaso le frazioni di Lama e Pezzoli del comune di Ceregnano proveniente dalla vicina, in linea d’aria, zona artigianale di Villadose. Il dito è puntato sempre in direzione del depuratore di Villadose, oggetto in passato di sversamenti non autorizzati in fognatura che hanno danneggiato la capacità di potabilizzare l'acqua ed originato odori nauseabondi.

L’odore del fine settimana appena trascorso è stato descritto come compatibile a quello di ammoniaca, o idrocarburi ed è stato avvertito lungo via de Paoli e via Rossini tanto che anche il primo cittadino di Ceregnano si è preoccupato di avvisare Arpav e Vigili del fuoco che hanno fatto un sopralluogo in loco.

“Saremo costretti ad installare un misuratore di odori in centro a Pezzoli visto che il problema non è episodico, ma si ripete ormai nel tempo” ha affermato il sindaco Dall’Ara che è anche il presidente della Provincia di Rovigo.

Lucia Pozzato del Comitato Terre nostre di Villadose ha ribadito quanto siano necessarie urgenti precise azioni da parte degli amministratori locali per fermare tutto questo.
Articolo di Martedì 7 Aprile 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it