Condividi la notizia

EMERGENZA SANITARIA

600 colombe pasquali per gli ospedali

La Borsari, nota azienda di Badia Polesine (Rovigo), continua sulla strada della solidarietà con una donazione a sostegno della Ulss 5 Polesana e dei reparti duramente coinvolti nel contenimento e gestione degli ammalati di coronavirus

0
Succede a:

BADIA POLESINE (RO) - Una Pasqua solidale anche se distanti. La Borsari di Badia Polesine (Rovigo) in questi giorni sta partecipando a molti progetti di sostegno dell’emergenza Coronavirus in tutta Italia. 

Con la consegna di 600 colombe pasquali, non poteva certo mancare la vicinanza alla Ulss 5 Polesana, come le altre, duramente coinvolta ed impegnata con le proprie strutture di rianimazione e gestione speciale approntate sul territorio.

Vogliamo ringraziare tutto il personale medico infermieristico e sanitario - ha commentato Andrea Muzzi - auspicando che anche loro possano trascorrere qualche momento della Pasqua attorniati dalla dolcezza e dall’affetto delle loro famiglie. In queste situazioni di emergenza nazionale le aziende e le persone che possono fare qualcosa devono farlo! Dopo il Coronavirus ci saranno delle priorità e quella di dare un valore assoluto alla nostra Sanità sarà una di queste!”.

Azienda che ha messo a disposizione dei clienti anche la consegna a domicilio, per evitare gli spostamenti: emporio.borsariverona.it

 

Articolo di Mercoledì 8 Aprile 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it