Condividi la notizia

EMERGENZA SANITARIA

itRovigo al fianco della Croce Rossa

Coronavirus: nuova raccolti fondi online da parte di it.Rovigo, appartenente al network Italiani.it, e dalla omonima Fondazione. Sarà possibile donare tramite il portale “Gofundme” 

0
Succede a:

ROVIGO - In questo momento di grande difficoltà per il nostro Paese per fortuna ci sono gesti che mostrano il grande cuore degli italiani e il loro spirito di solidarietà. Sono diverse le raccolte fondi realizzate nel Polesine per sostenere i diversi enti in prima linea per la lotta al micidiale Coronavirus ma da ieri pomeriggio se ne aggiunge una nuova. È stata infatti pubblicata una nuova raccolti fondi online da parte di it.Rovigo (appartenente al network Italiani.it) e dalla omonima Fondazione. La presentazione di questa iniziativa è stata fatta da Alessandro Forestieri, responsabile provinciale del network, che dichiara: "Sin da quando è partita la nostra avventura con itRovigo, sapevamo benissimo di essere entrati a far parte di un grande network che aveva anche una grande finalità. Promuovere nel mondo il bello che l’Italia ha da offrire. Un compito non semplice ma che, nel corso di tre anni, ci ha regalato grandissime soddisfazioni. Siamo stati a fianco di manifestazioni, enti, associazioni. Abbiamo raccontato la città ed i dintorni delineando personaggi e elementi architettonici. Siamo stati vicini ad aperture museali e racconti di spettacoli teatrali e musicali. Oggi, con il Covid-19 (o Coronavirus) che ha messo momentaneamente in discussione tutte le certezze che avevamo, siamo a fianco di un’altra grande sfida. Quando abbiamo saputo che la Croce Rossa di Rovigo aveva necessità, per via dell’emergenza, di reperire fondi, ci siamo messi in prima linea."

Il collettore tra la Fondazione Italiani.it e la delegazione provinciale di Rovigo della Croce Rossa è stato Lorenzo Rizzato, giovane consigliere comunale ma anche molto attivo nell'ambito sociale che tramite il suo progetto social "Bellezze Rodigine" collabora con It.Rovigo da diversi mesi e che si occuperà di condividere ulteriormente sui social questa lodevole iniziativa.  “In questo momento di emergenza - dichiara Alberto Indani, presidente della Croce Rossa di Rovigo- il lavoro della Croce Rossa è molto intenso e concentrato su più fronti: sanitario, sociale, di protezione civile. Questo impegno è reso più arduo per le difficoltà nel reperire i Dpi, ovvero le protezioni necessarie per poter consentire ai volontari di operare in sicurezza, che per essere efficaci devono inoltre essere sostituiti ad ogni uso.La Croce Rossa di Rovigo è un’associazione di volontariato priva di finanziamenti esterni e fonda il suo sostentamento sull’impegno dei volontari e sulle donazioni“. Indani continua: “In questa situazione critica – in cui vengono spesi più di 800 euro alla settimana tra acquisto di Dpi, sanificazioni e spese per carburante e manutenzione dei mezzi – l’aiuto da parte dei cittadini è fondamentale. Per poter consentire ai Volontari di proseguire tutte le attività in supporto della popolazione in totale sicurezza”. Una raccolta fondi importante dunque, sarà possibile donare tramite il portale “Gofundme” che è raggiungibile tramite i link presenti sia sul sito rovigo.italiani.it sia sulla pagina Facebook "ItRovigo.it" e "Bellezze Rodigine"

Articolo di Giovedì 9 Aprile 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it