Condividi la notizia

EMERGENZA SANITARIA

Buoni spesa con nutrizionista

Il Comune di Bosaro (Rovigo) ha ricevuto al momento la richiesta di venti famiglie per accedere ai buoni spesa, l’11 aprile scadono le domande. L’amministrazione ha a disposizione 10 mila euro più 500 euro di Asm Set

0
Succede a:
Daniele Panella sindaco di Bosaro

BOSARO (RO) - Col buono spesa le indicazioni di una nutrizionista affinché anche nell’emergenza e nella difficoltà sia fatto il possibile per seguire anche una corretta alimentazione. E’ il valore aggiunto che il Comune di Bosaro destina a quanti hanno presentato la domanda per ottenere i buoni spesa o pacco alimentare. Al momento sono circa una ventina i nuclei famigliari che hanno prodotto l’istanza, interessanti una cinquantina di persone, che dalla prossima settimana potranno accedere al beneficio. In paese sono due gli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa: alimentari San Marco di via Nazionale e la bottega delle carni di via Aldo Moro.

Al Comune di Bosaro sono stati destinati 10 mila euro per le misure urgenti di solidarietà alimentare e beni di prima necessità ai quali si sono aggiunti altri 500 euro erogati dall’Asm Set di Rovigo con la prima tranche di domande scadere sabato 11 aprile. Quattro le possibilità di presentazione: al fax 0425465140, per email servizisociali@comune.bosaro.ro.it; per pec prtocollo.comune.bosaro.ro@legalmail.it o col servizio postale. Informazioni potranno essere richieste al funzionario delegato: Letizia Felisatti 0425 1687036.

Per l’assessore ai Servizi Sociali, Monica Cibin, che fornirà direttamente la consulenza ad ogni nucleo famigliare si tratta “di dare un ulteriore aiuto alle famiglie verso una corretta forma di alimentazione”. Dipendente dell’azienda sanitaria polesana nell’area nutrizionale, l’assessore Cibin seguirà direttamente ogni fase dell’emergenza per soddisfare le necessità essenziali.

Nel frattempo la scorsa settimana col supporto della Protezione Civile e delle Giacche Verdi sono state consegnate a tutti gli abitati del paese le mascherine e qualora la disponibilità lo consenta, sarà effettuata prossimamente una nuova consegna.

Da oltre un mese in Comune ha preso servizio il nuovo vigile urbano che in questo periodo sta assicurando il rispetto delle ordinanze del presidente del consiglio dei ministri e del dipartimento della protezione civile.

“Al momento – ricorda il sindaco Daniele Panella – va apprezzato il comportamento degli abitanti di Bosaro che in stanno osservando le disposizioni emanate dallo Stato”.

Intanto per venerdì 17 in videoconferenza alle 18 il primo cittadino ha convocato il consiglio comunale con all’ordine del giorno una serie di adempimenti fra i quali spicca l’approvazione del bilancio di previsione.

Articolo di Venerdì 10 Aprile 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it