Condividi la notizia

EMERGENZA SANITARIA

Barbierato: "Al mercato sarà tutto controllato, nessuno farà il furbetto"

Sicurezza affidata ai volontari della protezione civile che misureranno anche la temperatura a tutti i cittadini che vorranno partecipare

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Dopo l'ordinanza firmata dal sindaco sulla riapertura del mercato settimanale solo per coloro che vendono alimentari (LEGGI ARTICOLO) è lo stesso primo cittadino che sottolinea come si procederà per evitare problemi di qualsiasi genere e soprattutto assembramenti. 

"Ci sarà un volontario della Protezione Civile all'entrata e uno all'uscita del mercato, dove l'entrata sarà dalla parte del supermercato Prix e ovviamente l'uscita dalla parte opposta". Così il primo cittadino di Adria, Omar Barbierato, che commenta successivamente: "Ogni persona che vorrà entrare, dovrà esibire l'autocertificazione e a ognuna sarà misurata la temperatura corporea". 

"Saranno permesse solo due persone per bancarella e quando si sarà arrivati al numero massimo verrà fermata l'entrata e si attenderà che vi siano persone in uscita per far entrare qualcun'altro". "Chi viene da un altro comune sarà multato e chi non rispetta le regole anche, per cui tutto sarà sotto controllo". "Tanto per capirsi ci sono altre città come anche Rovigo che fanno il mercato e non vedo tutte queste difficoltà". 

Insomma, sembra che tutto sia nella norma per il mercato di Adria e tutto sotto controllo. 
Articolo di Venerdì 10 Aprile 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it