Condividi la notizia

ORDINANZA

Continua il divieto d'accesso nelle sommità arginali a San Martino di Venezze

Lo annuncia il sindaco Vinicio Piasentini, specificando che rimarrà questa restrizione fino al 3 maggio compreso e di continuare ad attenersi alle regole fino ad ora ottemperate (Rovigo)

0
Succede a:

SAN MARTINO DI VENEZZE (Rovigo) - "Divieto, a scopo precauzionale e di contenimento della diffusione del virus, del transito pedonale e in bicicletta, sia per attività motoria che passeggiate (anche con animali domestici) su tutto il tratto arginale compreso nel territorio comunale". Così l'ordinanza numero 8 del 18 aprile scorso esplicitata dal sindaco di San Martino di Venezze, Vinicio Piasentini. 

"I provvedimenti della presente ordinanza, che integrano quanto già previsto dai Dpcm e dalle ordinanze del presidente della Regione del Veneto, avranno efficacia fino a tutto il 3 maggio prossimo, specificando che questa ordinanza potrà essere soggetta a modifiche al seguito del variare dello scenario epidemiologico e delle conseguenti indicazioni e disposizioni delle competenti autorità".

Insomma, la sostanza non cambia, la possibilità di passeggiare oltre i famosi 200 metri è praticamente nulla. 

Articolo di Domenica 19 Aprile 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it