Condividi la notizia

EMERGENZA SANITARIA

Bernardinello: Troppa gente in giro senza motivo, così non va bene

Il primo cittadino di Pettorazza Grimani (Rovigo) chiede maggiore serietà a quei cittadini che nella giornata di domenica 19 aprile sono andati in giro come se nulla stesse succedendo

0
Succede a:
PETTORAZZA GRIMANI (Rovigo) - "Posso dirvi che in qualità di sindaco di Pettorazza Grimani, oggi non sono per niente contento". Così il primo cittadino Gianluca Bernardinello nella domenica 19 aprile, chiarendo poi: "Perché sapendo che bisogna ancora rimanere in casa, oggi più di qualcuno si è sentito in dovere di fare lunghe passeggiate lungo l'Adige o addirittura qualcuno per i campi".

"Altri invece si sono ritrovati in centro o sotto casa a fare quattro chiacchiere con il vicino di casa senza l'uso di mascherine, peraltro obbligatorie quando si parla ad altri e senza mantenere le distanze di sicurezza".

Poi la tirata d'orecchie ai propri cittadini: "Allora la questione è questa: se continuiamo così cosa succederà il 3 maggio, che ci sarà un'altra proroga, e questo non è corretto nei confronti di quelle persone che rispettano le regole e sono stanchi di rimanere in casa, ma lo fanno con la speranza che presto finisca".

"Vi chiedo ancora una volta di restare a casa, non vorrei vedermi costretto a chiamare rinforzi per controlli da parte di Polizia e Guardia di Finanza. Mi raccomando seguite le regole in questi altri 15 giorni, e speriamo che poi ci venga concessa qualche libertà in più". 
Articolo di Lunedì 20 Aprile 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it