Condividi la notizia

CORONAVIRUS AIUTI

Mani pulite ed igienizzate alla Casa albergo di Lendinara grazie alla generosità di Ciscra

L'azienda di Villanova del Ghebbo del gruppo Spreafin ha donato gel lavamani per ospiti ed operatori socio sanitari. Dalla presidenza del gruppo cartotecnico la donazione alla Protezione civile nazionale

0
Succede a:
LENDINARA (Rovigo) - Ciscra di Villanova del Ghebbo, la società di servizi orientata al mondo bancario, ha donato alla Ipab Cas albergo per anziani di Lendinara un cospicuo carico di materiale igienizzante per ospiti e operatori della struttura socio assistenziale.

Alla consegna del materiale il direttore di Ciscra Loris Bellini con la dipendente Cristina D'Amico, sono stati ricevuti dalla presidente Tosca Sambinello di Casa albergo per anziani insieme al direttore Vittorio Boschetti e alcuni dipendenti della struttura. Hanno partecipato anche Carlo Castrignanò dell'associazione AISM, il sindaco di Lendinara Luigi Viaro accompagnato dal comandante della Polizia locale Mario Sghinolfi.

Non è mancato il saluto telefonico da parte del presidente del gruppo Spreafin, proprietario di Ciscra, Franco Spreafico che ha confermato di aver versato anche la somma di 30mila euro alla Protezione Civile Nazionale. "Siamo consapevoli come gruppo che anche una azienda, la Ciscra, a supporto di realtà del territorio, sia quanto mai indispensabile".

"Oggi più che mai - ha affermato Luigi Viaro - la condivisione delle azioni a fin di bene e a tutela delle nostre strutture, è primaria rispetto alle preoccupazioni di coloro che sono a casa e non possono più vedere quotidianamente i propri affetti". L'indicazione allo stop delle visite dei famigliari agli assistiti è stato infatti deciso dalla Regione del Veneto per contrastare il contagio da Coronavirus nelle strutture più fragili come le case di riposo e le strutture residenziali extraospedaliere. "Un plauso quindi alla direzione della Casa albergo per anziani per la fermezza organizzativa" ha aggiunto Viaro.
Articolo di Mercoledì 22 Aprile 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it