Condividi la notizia

PROTESTA PORTO VIRO

Il primo maggio è un giorno di protesta per le partite iva di Porto Viro

Nella mattina dell'1 maggio si è svolta in piazza Repubblica un protesta silenziosa delle partite iva di Porto Viro (Rovigo) per far sentire la loro voce di disperazione, il loro grido d'aiuto, ma al tempo stesso la determinazione nel voler ripartire

0
Succede a:
PORTO VIRO (Rovigo) - Nella mattinata dell'1 maggio, festa del lavoro, le partite iva di Porto Viro hanno reclamato il proprio diritto a ripartire con la propria attività, perchè dopo due mesi di chiusura si trovano allo stremo e vogliono ripartire nel migliore dei modi. 

In piazza della Repubblica erano tante le sedie con appesi cartelli che rappresentavano un'attività e il sindaco Maura Veronese a rappresentare il suo comune in questo momento difficile. Una protesta silenziosa, dove il silenzio è contato più di cento parole. 

Nel giorno della festa del lavoro c'è sicuramente poco da festeggiare per questi lavoratori che, per ora, sono privati del proprio diritto. 
Articolo di Venerdì 1 Maggio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it