Condividi la notizia

EMERGENZA SANITARIA

Doppia donazione di Faedesfa e Abafoods

Le tisane “che scaldano il cuore” di Abafoods donate da Faedesfa alla casa Sacra Famiglia di Fratta Polesine (Rovigo) colpita dal Covid-19 e alla struttura per anziani di Lendinara

0
Succede a:

FRATTA POLESINE (RO) - Una donazione che scalda il cuore. Di mano in mano, facendo rete: Faedesfa No Profit, associazione benefica di Fratta Polesine ha ricevuto a fine aprile circa 650 confezioni di bustine di infuso biologico da parte dell’azienda polesana, Abafoods-Isola Bio di Badia Polesine, specializzata nella produzione e confezionamento di bevande vegetali e succhi di frutta biologici. La “banda delle magliette verdi” ha subito pensato di donare a sua volta il prodotto a due strutture sanitarie della zona. Andrea Pezzuolo presidente di Faedesfa ha contattato la Casa Albergo per anziani di Lendinara, che ha 203 posti letto, e alla Casa Sacra Famiglia di Fratta Polesine, che hanno accettato con piacere il regalo.

Il prodotto donato? Mezzo pallet, equivalente a 654 scatole in totale di infuso biologico “Skinni Mintie” con menta piperita e caramello, gli ingredienti principali. Circa 300 scatole sono state già consegnate alle due strutture con tutte le accortezze del caso e il rispetto delle regole anti Covid-19.  A Fratta Polesine, alla “Casa Sacra Famiglia”, le suore che gestiscono la storica struttura hanno ritirato le tisane assieme ad alcune operatrici. Una struttura quella frattense, con 140 ospiti e attualmente 137 operatori socio sanitari, messa in ginocchio due mesi fa dal Covid 19 con diversi casi di contagio interni.  “Grazie a Dio, giorno dopo giorno, vediamo sempre più la luce- racconta Suor Neli Bordignon- Quotidianamente facciamo tamponi. E’ dal 15 marzo che siamo in emergenza, sono passati circa 60 giorni. Ma siamo state assistite bene grazie al nostro personale professionale e coraggioso, e con il grande supporto dell’Ulss5”. Un dono come quello delle di tisane di Abafoods ricevuto tramite Faedesfa No Profit è stato molto gradito. “Ne stiamo facendo grande uso, tutti la stanno bevendo, è molto buona e rinfrescante. Noi siamo le suore della Divina Provvidenza, quando la provvidenza arriva da qualsiasi parte dobbiamo farne uso. Grazie di cuore a Faedesfa” conclude Suor Neli.

Anche a Lendinara, alla Casa Albergo per anziani le confezioni di infuso sono state gradite. “Ringrazio a nome di tutta la struttura- racconta Tosca Sambinello, presidente della Casa Albergo per anziani di Lendinara - Ci vorrebbero più angeli che lavorano per il paradiso come amo sempre dire a chi fa del bene.  Ben vengano associazioni come Faedesfa sempre elogiate sulla carta ma poi poco valorizzate nei fatti. Ben venga a persone per che ci mettono passione come Andrea Pezzuolo che ho avuto il piacere di conoscere.”

 

 

Articolo di Venerdì 8 Maggio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it