Condividi la notizia

EMERGENZA SANITARIA

Il comune di Lusia ha donato all’Istituto 10 tablet e 3 kit di connettività

Gli studenti e la scuola avevano bisogno di strumenti per la didattica a distanza, ci ha pensato il comune di Lusia (Rovigo) e il sindaco Luca Prando a risolvere il problema 

0
Succede a:

LUSIA (RO) - Lunedì 4 maggio è stata ultimata la distribuzione dei tablet e dei kit di connettività acquistati con il contributo tempestivo del Comune di Lusia. Questa la pronta risposta dell’Amministrazione Comunale, in seguito alla richiesta fatta pervenire dall’Istituto comprensivo di Lusia e Lendinara per l’acquisto di devices informatici per una migliore fruizione della didattica a distanza. Nello specifico, sono stati acquistati dall’Amministrazione e donati all’Istituto Comprensivo, 10 tablet e 3 kit di connettività, che sono poi stati consegnati agli studenti che non ne erano in possesso.

In questo modo si è riusciti a completare l'uniformità a cui si voleva arrivare, quella cioè di mettere a disposizione l'occorrente a tutti gli studenti del Polo Scolastico “La Fenice”, per poter partecipare in modo adeguato alla didattica a distanza e riuscire ad essere in contatto con docenti e compagni in questo periodo di difficoltà dal punto di vista sia dell’apprendimento che dei rapporti sociali. “Il nostro grazie di cuore - dice il Dirigente scolastico Laura Riviello - va al Sindaco Luca Prando e all'amministrazione comunale tutta per il concreto gesto di solidarietà”.

Articolo di Venerdì 8 Maggio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it