Condividi la notizia

EVENTO

Il festeggiamenti per i nuovi nati sono solo rimandati

Dal 2016 è diventato un appuntamento fisso a Stienta (Rovigo), ma il 10 maggio, festa della mamma, vista l’emergenza Covid-19, non si potrà celebrare come al solito

0
Succede a:

STIENTA (RO) - L’emergenza Covid-19 rimanda i festeggiamenti della “5^ Festa dei Nati 2020” in programma domenica 10 maggio, diventata dal 2016 un consueto appuntamento organizzato dall’Amministrazione Comunale di Stienta con la collaborazione della Commissione Pari Opportunità, per dare il benvenuto ai bambini nati l’anno precedente.

“Un modo per sentirci vicini  - le parole dell’assessore Pari opportunità, Marina Garato - anche se costretti a stare fisicamente lontani, ed avere un pensiero ottimistico e di speranza, è sicuramente accogliere nella nostra comunità con un affettuoso e caloroso saluto di augurio questi 22 bambini, in ordine di nascita: Maria, Ludovica, Martina, Narjis, Maria Vittoria, Gioia, Hajar, Nicole, Maria, Dora, Gaia, Elena, Andrea, Tommaso, Alex, Andra, Lorenzo, Kevin, Giacomo, Andrei, Alessio, Jad”.

Questo evento è stato volutamente unito alla celebrazione della “Festa della Mamma” per ringraziare e onorare tutte le nostre mamme. L’occasione quindi è gradita a tutta l’Amministrazione Comunale nella persona del Sindaco Enrico Ferrarese e alla Commissione Pari Opportunità rappresentata dall’Assessore Marina Garato di porgere i più sinceri e sentiti auguri a questa figura così unica ed importante nella vita di ognuno di noi.
L’Amministrazione Comunale farà pervenire ad ogni bambino un attestato a ricordo dell’evento, in attesa che questo momento di emergenza finisca e che si possa festeggiare insieme l’arrivo di questi nuovi nati del 2019 nella nostra collettività.
Ricordiamo che la prima edizione della “Festa dei Nati” che si è tenuta l’ 8 maggio 2016 ha visto anche l’inaugurazione ufficiale della Sala Polivalente del Comune di Stienta “Pietro Rovigatti”.
L’attività della Sala è coordinata e controllata da circa 2 anni da un nucleo che si occupa di vari aspetti della gestione, con un ampio utilizzo in questi 5 anni dall’Amministrazione Comunale con serate informative, celebrative, culturali, ricreative e di intrattenimento di Commissione Pari Opportunità, Comitato Biblioteca, Sezione Ambiente; utilizzata anche per ritrovi privati, assemblee, corsi e dall’anno accademico 2019/2020 Università Popolare.

 

Articolo di Sabato 9 Maggio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it