Condividi la notizia

CORONAVIRUS AIUTI

Dispositivi per la Protezione Individuale donati agli operatori, il plauso del sindaco

L’Inter Club Alto polesine ha donato 700 mascherine a 2 strutture per anziani a Giacciano con Baruchella (Rovigo)

0
Succede a:

GIACCIANO CON BARUCHELLA (RO) - L’Inter Club Alto Polesine, con sede a Baruchella, preso atto dell’emergenza sanitaria in corso e della difficoltà a reperire Dispositivi per la Protezione Individuale per gli Operatosi Socio sanitari, ha deciso di donare 700 mascherine a due strutture adibite all’accoglienza degli anziani presenti nel territorio altopolesano.

Le due strutture beneficiarie sono la “Casa divina provvidenza S. Antonio” di Trecenta e “RSA S. Martino” di Castelmassa. Sincero è stato il plauso del primo cittadino Natale Pigaiani che accomuna in un plauso generale sia il giovane club (nato nel settembre 2018, ma conta oltre cento associati) che il gruppo di Protezione Civile di Giacciano Con Baruchella-Trecenta, sempre in prima linea, e che si è prodigata anche questa volta accompagnando i rappresentanti neroazzurri per le consegne nelle due strutture per anziani. Metà delle mascherine sono così state consegnate a Trecenta e l’altra metà a Castelmassa. “Tutti hanno dimostrato una sensibilità ed una vicinanza alla comunità ammirevoli” ha commentato il Sindaco. Ad accompagnare i rappresentanti dell’Inter club Fabio Berti (vice presidente) e Gianluca Monesi, c’erano tre membri di protezione Civile.

U.M.B.

 

Articolo di Domenica 10 Maggio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it